Birragustando 2017: il Programma

Birragustando 2017 Il Parco della Birra Artigianale a Montenero d’Orcia (GR)

VI° Edizione

Un Festival per il Territorio

Venerdì 28 luglio 2017: dalle 19.00 fino a tarda notte;
Sabato 29 luglio 2017: dalle 18.30 fino a tarda notte;
Domenica 30 luglio 2017: dalle 10.00 alle 24.00 (aperti anche a pranzo).

Anche questa edizione è ispirata alle peculiarità paesaggistiche di questo angolo di paradiso, mettendo in primo piano il ruolo dell’agricoltura. Un’antichissima attività in cui si integrano ambiente, sostenibilità e coesione sociale: punto di forza del sistema turistico locale. Birragustando ha la prerogativa di comunicare i valori di queste terre: paesaggi che riscoprono le peculiarità della Val d’Orcia, l’Amiata ed in gran parte la Maremma Grossetana. Dal panorama incantevole della nostra collina potrete degustare e conoscere le migliori Birre Artigianali, prodotte tra i microbirrificibirrifici più significativi d’Italia, disposte all’interno del Parco della Birra Artigianale.

Novità dell’edizione 2017  di Birragustando

Rimane tutto invariato: birre artigianali di grande qualità, la magia del Parco di Montenero, il panorama spettacolare, la cucina locale gustosa e variegata. In più quest’anno avremo:

  • una offerta qualificata di birre e cibo senza glutine, realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia (AIC) Onlus Toscana;
  • Un contest musicale rivolto a Band emergenti, in collaborazione con la Scuola di Musica di Grosseto Rockland.

I birrifici artigianali italiani ospiti

Birrificio BIONOC;
Birrificio PLB – Project Local Brewery;
Brasseria LA FONTE;
Birrificio CALIBRO 22;
Birrificio BIRRA BROC;
Birrifico IL MASTINO;
Birrificio LA DIANA
Birrificio ETNIA (con birre certificate senza glutine).

Programma

Venerdì 28 luglio 2017

  • dalle ore 19:00 apertura banchi di spillatura – percorso degustazione Parco;
  • dalle 19:30 apertura stand gastronomici (prodotti locali);
  • dalle 21:00 “Montenero Rock”: prima semifinale. Contest musicale rivolto a Band emergenti, in collaborazione con la Scuola di musica di Grosseto Rockland: Presenta Sofia Mancino, in arte Sophia live project.

Sabato 29 luglio 2017

Domenica 30 luglio 2017 UNA DOMENICA DA HOMBREWER – aperti anche a pranzo

  • dalle 10:30 dimostrazione di cotta pubblica con Andrea Brazzoli (gruppo Alfa Acidi) ed Ettore Vecchi; a seguire Minicorso tematico sulle principali tecniche di brassatura;
  • dalle ore 15:30 Meeting Homebrewer: tavola rotonda con esperti degustatori, in collaborazione con UNIONBIRRAI e BIRRAMIA;
  • dalle 12:30 apertura stand gastronomici; birra alla spina presso il bar adiacente al ristorante;
  • dalle 16:00 intrattenimento gratuito per i bambini con Gruppo Admo;
  • dalle 17:00 apertura banchi di spillatura – percorso degustazione Parco;
  • Ore 18:00 Incontro “IL LUPPOLO IN RETE” c/o Zona Terrazza Val d’Orcia tecniche agronomiche e aspettative di coltivazione; la Legislazione. In collaborazione con Associazione Italiana Luppolo e UNIONBIRRAI;
  •  dalle ore 19.30 apertura stand gastronomici
  • alle 20:00 – 2° Laboratorio di degustazione La Birra Artigianale incontra i Prodotti del territorio. Coordina Simone Cantoni in collaborazione con i Birrai e i Produttori locali;
  • dalle 21:30 Finale di Montenero Rock con proclamazione del vincitore.

Seguite i prossimi aggiornamenti per scoprire i menu dei laboratori e il programma dettagliato di Una domenica da Hombrewer. Se pensi di trascorrere qualche giorno a Montenero, hai avuto un’ottima idea. Ecco una serie di strutture ricettive in zona, una lista di alberghi, agriturismo, campeggi, ecc. messa a disposizione dalla Pro Loco di Montenero d’Orcia. (www.montenerodorcia.it).

Prezzi e modalità di consumazione

IL BICCHIERE: L’ingresso è gratuito ma per le degustazioni è necessario acquistare il bicchiere serigrafato con tracolla al costo di 4 Euro.

I GETTONI: il cibo si paga in denaro mentre la birra in gettoni. Il costo di ogni gettone è di 2 Euro. I gettoni si possono acquistare alle casse del Festival.

GLI ASSAGGI E LE DEGUSTAZIONI: ogni assaggio di birra equivale a 15 o 30 cl. Nel retro del bicchiere sono indicati i livelli. Per ogni assaggio servono 1 o 2 gettoni, rispettivamente per 15 e 30 cl. Per alcune birre “speciali” i costi potrebbero subire delle leggere variazioni, puntualmente indicate dal birrificio presso il banco di spillatura.

Per i Celiaci birra e cucina gluten free

PER I CELIACI, OFFERTA SENZA GLUTINE: Se sei intollerante al glutine troverai un’offerta di birre senza glutine certificate (< 20 ppm e <10ppm) adatte ad ogni tuo gusto. Inoltre metteremo a disposizione una struttura separata per offrire un’ampia scelta di cibo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia (AIC) Onlus Toscana.

Share

Pinta Medicea

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.