Birra in India: i consumi preferiti dai Millennials

Da bevanda importata dai coloni inglesi a drink preferito dei Millennials

Un’indagine sul consumo di alcol tra i Millennials di quattro tra le principali città del subcontinente indiano, ha rivelato che la birra è la bevanda alcolica più in voga. La ricerca è stata condotta nei pub di Gurgaon, BangaloreMumbai e Delhi, allo scopo di cercare di comporre il quadro delle abitudini e delle preferenze dei giovani indiani.

Il risultato è un bel 47% di giovani che preferisce la birra agli altri liquori. Si tratta di un dato significativo, considerando che la ricerca si basa su solo 4 categorie alcoliche, molto generali: superalcolici, cocktail, birra e vino.
In questo scenario Bangalore e Gurgaon sono le città dove la birra va per la maggiore, raggiungendo il 57% delle preferenze. Invece i superalcolici si sono rivelati i preferiti dal 33% degli intervistati di Mumbai e dal 32% di quelli di Delhi. Infine il vino è risultato la bevanda meno apprezzata, con un modestissimo 1-2% di preferenze.

Lo studio continua con altri risultati più o meno intuibili: i Millennials bevono perlopiù nel fine settimana, nella fascia oraria dalle 8 si sera alle 2 del mattino. Molto interessante è invece il dato che rivela una crescita di attenzione per le varianti e i sapori della birra, apprezzata sia in bottiglia sia alla spina, con una ricerca costante della freschezza e del prodotto che finisce nel bicchiere.

Queste tendenze a mio avviso sono i primi segnali di un mercato che si sta evolvendo e diventando più esigente. Forse tra qualche anno l’India (come la Cina e il Brasile) sarà una piazza su cui potranno trovare spazio le nostre produzioni nazionali.

(Fonte dell’articolo: E-mail.com)

Share

Pinta Medicea

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.