A cena con Birra Amiata a Pisa

Simone Cantoni, del gruppo Puro Malto segnala una cena/degustazione con le birre del birrificio Birra Amiata a Pisa.

Cari amici di Puro Malto,
eccoci a segnalarvi un nuovo appuntamento nel calendario di iniziative promosse dal nostro gruppo di degustazione insieme ad altre realtà del settore.

Venerdì 4 febbraio 2011, al Barlume Café di Ospedaletto (Pisa), proponiamo una cena-degustazione dedicata ai prodotti artigianali della gamma BIRRA AMIATA.

In assaggio:

Aldobrandesca, Biere Blanche ‘toscana’, 4,5%, chiara

Bastarda Rossa, Pale ale alla castagna, 6.5%, ambrata

Marruca, Golden strong ale al miele, 7%, chiara

Bastarda Doppia, Dark Strong ale alla castagna, 9%, bruna

In abbinamento:

“Lioner” con contorno di cetriolini e senape

“Guazzabuglio rustico” ai funghi

Risotto alle castagne

Selezione di formaggi & miele d’acacia

Castagnaccio casereccio

Sulla bacheca del gruppo FaceBook Puro Malto il link alla pagina-evento: http://www.facebook.com/event.php?eid=147302488660534 , con tutti i dettagli, anche per info e prenotazioni

A presto, un saluto!!!

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

3 commenti su “A cena con Birra Amiata a Pisa

  • 4/02/2011 at 15:49
    Permalink

    Caro Alberto,
    non so quanto potrò esserti utile, ma ricordo bene di aver visto la Queue de Charroue in frigo al pub O’Connor di Genova (http://www.oconnorgenova.com/). Anzi più di “visto”, me la sono bevuta: bona.
    Non è però olandese, ma belga (la fa Verhaege, quello della Duchesse de Bourgogne per dirne una nota).

  • 1/02/2011 at 13:54
    Permalink

    Sono un appassionato di birre artigianali e vengo dalle marche, non ho mai provato la bastarda doppia…peccato che non riesca proprio a venire… 🙁
    Bevete anche per me!

    p.s. lo so che c’entra poco ma avrei bisogno di una mano a cercare una birra olandese che si chiama queue de charrue brune…c’è qualcuno che sa dove trovarla in italia? ho parlato con interbrau ma non ne sapevano neanche dell’esistenza!

    Ciao a tutti
    Alberto

Commenti chiusi.