bEAT Music-Food-Fun, 28-29-30 agosto 2015 a Empoli

beat-festival-banner

Segnaliamo un evento interessante nel Parco di Serravalle a EmpolibEAT Music-Food-Fun Festival, tre giorni di festival a base concerti, sport cibo e birra (anche artigianale). Dal 28 al 30 Agosto 2015. Sul sito leggo che ci saranno le birre di: Opperbacco, MC-77, La Moncerà, Extraomnes, Croce di Malto, Brewfist, Birrificio Rurale, Menaresta, Montegioco, Birra del Borgo, Birra 100-Venti, Bi-Du, Beerdream e Terre d’Acquaviva.

Comunicato stampa:

beat-festivalSud Sound System, Gogol Bordello e Subsonica nello straordinario scenario del parco di Serravalle a Empoli

Il festival

Un evento unico nel suo genere. Una tre giorni all’insegna di musica, cibo e sport che si prepara ad accendere l’estate Toscana.
Questo è bEAT Festival, un nuovo format di manifestazione che si svolgerà a Empoli in uno dei più grandi parchi urbani della Toscana. L’evento si terrà al parco di Serravalle nell’ultimo weekend di agosto 2015: venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 agosto 2015. Un festival-contenitore, in una location di quasi 20 ettari, in cui il pubblico sarà accolto in grandi aree verdi , con la possibilità di trascorrere l’intera giornata partecipando a svariate attività. La musica, il cibo, lo sport e il divertimento saranno i grandi protagonisti di bEAT, manifestazione tra le più attese di questa estate. Ai vari eventi saranno dedicate specifiche aree, all’interno di una splendida cornice naturale, a due passi dal centro cittadino di Empoli. bEAT è un progetto dell’associazione BEAT 15, con il patrocinio del Comune di Empoli e della Regione Toscana.

MUSICA – La musica sarà uno dei fili conduttori della manifestazione a partire dal Main Stage dove si esibiranno artisti di fama internazionale. Il 28 agosto sarà la volta dei Sud Sound System & Bag a Riddim Band per la grande festa di inaugurazione ad ingresso gratuito. Il 29 agosto invece sarà la volta dei Gogol Bordello, mentre il 30 agosto gran finale con i Subsonica. Ma ci sarà un’altra area dedicata alla musica ovvero la Jump Rock Arena dove verranno programmati esibizioni e dj set che dal venerdì pomeriggio, e poi il sabato e la domenica, dal pomeriggio alla sera, daranno spazio ai generi più diversi e musicali locali, mentre gli artisti di richiamo nazionale verranno ospitati nel palco principale con 3 concerti, uno per ogni sera.

CIBO – Anche il cibo avrà uno spazio di fondamentale importanza. Il food è un tema che ha catalizzato negli ultimi anni sempre maggior interesse e attraverso il quale hanno la possibilità di emergere talenti di ogni genere: dal produttore al cuoco, all’allestitore dei trucks. Dalla tv, dove i talent show dedicati al cibo riscuotono grandi ascolti, alle nostre città nelle quali aprono ristoranti sempre più creativi, il cibo è diventato un settore nel quale si cimentano e si confrontano moltissimi giovani provenienti dai percorsi più diversi. Per questo nella tre giorni di bEAT saranno presenti molte esperienze provenienti da varie parti d’Italia, con una parte del parco dedicata interamente allo street food su ruote

SPORT – Ma bEAT sarà anche sport. Nel corso del festival saranno protagoniste numerose attività sportive e ludiche che coinvolgeranno il pubblico grazie alla partecipazione delle associazioni del territorio.
L’ingresso al parco sarà gratuito, gli unici eventi a pagamento saranno i concerti del 29 e 30 agosto nell’area del palco principale. I tagliandi per Gogol Bordello e Subsonica possono essere acquistati attraverso i circuiti nazionali Boxoffice e Ticketone.

Musica

Main Stage
28 agosto 2015

bEAT Night – Serata di inaugurazione con Sud Sound System & Bag a Riddim Band

La band salentina regina del Reggae italiano presenta il nuovo album “Sta Tornu” e propone i maggiori successi storici. Nando Popu, Don Rico e Papa Gianni e compagni sono pronti ad animare il Beat festival con collaudati ritmi dancehall, contaminati da hip hop, dubstep, funk e rhythm & blues.
Ingresso Gratuito

29 agosto
 2015
Gogol Bordello e Espana Circo Este

I Gogol Bordello sono una band newyorkese di origine ucraina che miscela la musica gitana con il rock, il punk ed il reggae. La formazione di Eugene Hutz presenterà il nuovo album “Pura vida Conspiracy”, ottava fatica per la band completata da Sergey Ryabtsev (violino), Pedro Erazo-Segovia (percussioni), Elizabeth Sun (percussioni, voce), Pasha Newmer (seconda voce, fisarmonica), Michael Bernard Ward (chitarra), Thomas ‘Tommy T’ Gobena (basso), Oliver Francis Charles (batteria). Aprono la serata gli Espana Circo Este
Costo del Biglietto: 15 euro + prevendita

30 agosto
 2015
Subsonica

I Subsonica guidati da Samuel presentano l’ultimo album “La nave in una foresta” (Universal), disco che debuttato al numero 1 su iTunes e nella classifica FIMI/GFK ed è già stato certificato Disco D’oro. Non mancheranno nel concerto i tre singoli estratti dal loro settimo album in studio, ovvero “Lazzaro”, Di Domenica” e “Cerchi degli alberi”, insieme ai brani storici della band torinese. I Subsonica sono Samuel Umberto Romano, (voce), Massimiliano Max Casacci (voce, chitarra), Davide “Boosta” Dileo, (tastiera), Enrico “Ninja” Matta (batteria), Luca “Vicio” Vicini (basso).
Costo del biglietto: 18 euro + prevendita
 Jump Rock Arena


28, 29, 30 agosto
 2015
Rock Stage – open stage con live music dalle 17,00 alle 21,00 (il 28 dalle 17,00); dj set dalle 24,00 alle 2,00. Afro Stage – dj set dalle 24,00 alle 2,00.Electro Stage – dj set dalle 24,00 alle 2,00. Ingresso Libero

Cibo

Street Food Area. Il cibo da sempre è parte integrante dei festival italiani ma fino ad oggi è sempre stato visto come servizio aggiuntivo da offrire al pubblico attratto dai contenuti della manifestazione. Dagli USA arriva un nuovo trend che sta portando alla rivalutazione dello street food. bEAT Festival vuole dedicare grande spazio al cibo, inteso non più come solo servizio, ma come assoluto protagonista. Per questo proprio all’ingresso del parco un area sarà dedicata al cibo da passeggio con venti Food Truck, ricercati non solo per la qualità del cibo ma anche per il loro design che accoglieranno attraverso una disposizione a ferro di cavallo i visitatori che potranno fermarsi a mangiare nei grandi tavoli disposti all’interno dell’area. Hamburger Gourmet, fritto di qualità e molte altre specialità culinarie provenienti da ogni parte d’Italia.

Festival della birra artigianale

Uno spazio, inoltre, sarà dedicato oltre che al buon cibo anche al buon bere. I migliori produttori nazionali di birra artigianale presenteranno le loro creazioni in un’area dedicata dove si potranno gustare ma anche acquistare le migliori birre artigianali provenienti da ogni parte d’Italia.

Oltre a questo sarà presente anche un area mercatino con prodotti di vario genere.

Sport

Il Parco di Serravalle è un enorme spazio aperto nel quale poter liberare la propria voglia di fare sport e di giocare. Per questo insieme ad una ventina di associazioni del territorio empolese verranno organizzati dimostrazioni e tornei di sport tradizionali con il pubblico che potrà partecipare in prima persona, grandi e piccini seguiti da istruttori ed insegnanti Si spazierà a partire dal venerdì sera fino ad arrivare al tardo pomeriggio della domenica: dal calcio al basket, passando per la Pallavolo, senza dimenticare le arti marziali il pattinaggio e la danza. Sarà una vera e propria festa dello sport

Contatti

Per restare aggiornati su tutte le news riguardanti la manifestazione e per scoprire nel dettaglio il programma è possibile visitare il sito beatfestival.net, oppure la pagina Facebook Beat Festival o quella Twitter Beat Festival Empoli.

Share
Avatar

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb