< Glossario della Birra

Natale (Birre di –)

Tradizione  che viene dal Nord Europa, erano birre che venivano prodotte in occasione delle festività natalizie. Le birre di Natale non costituiscono uno stile a sé stante, ma il nome è un cappello sotto cui si raccolgono diversi stili e tradizioni, reinterpretate del birraio, secondo il suo estro e la sua fantasia.

Le birre di Natale

In generale sono birre corpose, con bel tenore alcolico, fatte con l’aggiunta di speziature e altri ingredienti speciali come il miele, per esempio. Generalizzando ancora di più, sono birre che hanno una discreta componente zuccherina, di solito belle dense e saporite, dal colore tendente allo scuro (ma non è detto), adatte da bere quando fuori fa freddo.

Altra caratteristica delle birre di Natale è che si abbinano bene con i cibi del periodo natalizio, specialmente i dolci della tradizione.

Di solito hanno un nome che si ispira alle Feste, così come il tema dell’etichetta.

Un tempo erano birre esclusivamente stagionali, tipiche del Natale, poi sono diventate specialità disponibili anche tutto l’anno.

Molti piccoli produttori italiani hanno instaurato la tradizione di far uscire per la ricorrenza un piccolo lotto destinato alla clientela più affezionata.

Il Glossario della Birra è a cura di Antonio Mennella e della Redazione di Pinta Medicea.