Mild Ale

Ale inglese “mite”, con riferimento alla scarsa luppolizzazione. Un tempo era la bevanda dei minatori e della classe operaia, vuoi perché corroborante vuoi perché meno cara delle altre birre. A mano a mano però che i lavori più pesanti venivano meccanizzati le mild ale perdevano di forza. Oggi sono tra le tipologie meno alcoliche che esistano: dall’originario 7% sono passate al 3,2-4%. Si presentano leggere, delicate, con gusto dolce tipico del caramello. Ne esistono due versioni: la dark, quella attualmente più diffusa, marrone scuro, per cui è detta birra leggera scura; la pale, più chiara, di colore ramato.

Pinta Medicea

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.