Beer Firm

Neologismo che potremmo definire “fresco di giornata”. La traduzione approssimativa dall’inglese sarebbe “bottega della birra”. Dunque un imprenditore che non ha una fabbrica e che si serve di uno stabilimento affermato per produrre le proprie birre, di solito sotto la supervisione di un consulente tecnico (a volte l’imprenditore stesso), un tempo si chiamava “birraio a contratto”, oggi invece è venuta di moda la definizione di “beer firm”.
Ovviamente ricorre alla beer firm chi non può, o non vuole, addossarsi le enormi spese di un impianto produttivo, che non di rado si rivela un vero salto nel buio.

Pinta Medicea

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.