Articoli

Luppolo: qual è la differenza tra wet hop e fresh hop?

Qual è la differenza tra wet hop e fresh hop?

Wet hop e fresh hop sono termini utilizzati nell’ambito della produzione di birra artigianale per descrivere l’utilizzo di luppolo fresco anziché luppolo secco o pellet. Nonostante si senta abbastanza spesso usarli in modo intercambiabile, wet e fresh indicano due cose piuttosto differenti, collegate al grado di “freschezza” del luppolo, appunto.

Le birre prodotte con l’uso di wet hop sono birre fatte con il luppolo appena raccolto dalla pianta e destinato all’utilizzo immediato. Invece quelle fresh hop contengono luppolo raccolto, essiccato e poi utilizzato per far la birra entro pochi giorni.

 

Luppoleto Marano
Il Luppoleto di Italian Hops Company a Marano in provincia di Modena (dall’archivio foto di pintamedicea.com)

Wet Hop

Il termine wet hop si riferisce all’utilizzo di luppolo fresco appena raccolto, che non è stato essiccato prima di essere aggiunto al mosto di birra. Il luppolo appena coltopossiede ovviamente una maggiore percentuale di acqua rispetto al luppolo essiccato o a quello in pellet; da qui deriva il termine wet, umido.

Fresh Hop

Il termine fresh hop indica il luppolo appena essiccato e usato in birrificazione entro pochi giorni. È un luppolo freschissimo anche se non è appena colto come il wet.

Tuttavia è bene sapere che tanti birrifici usano “fresh hop” come termine ombrello per coprire entrambe le pratiche.

Entrambi i tipi di luppolo aggiungono caratteristiche aromatiche e di sapore uniche alla birra, poiché il processo di essiccazione può influenzare il profilo aromatico del luppolo. L’uso di questi luppoli è spesso associato a birre di stagione che sono prodotte in determinati periodi dell’anno quando il luppolo è appena stato raccolto.

 

luppolo birrificio agricolo Zago
Il luppoleto del birrificio agricolo Zago (dall’archivio foto di pintamedicea.com)
Logo nuovo di Pinta Medicea

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 scrivo di birra su questo blog e ne gestisco le varie emanazioni social. Sono docente e giudice in concorsi birrari da ben oltre un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito La Pinta Medicea. Contatti: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea - LinkedIn Francesca Morbidelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *