Birre

Be Grapeful: la serie di “IGA in collaborazione” del Birrificio della Granda

Be Grapeful è il nome del progetto di collaborazioni internazionali dedicato alle IGA – Italian Grape Ale del Birrificio della Granda.

L’obiettivo è realizzare una birra in stile IGA al mosto di moscato bianco, brassata ogni volta in collaborazione con un birrificio straniero. La prima di queste collaborazioni si è svolta il mese scorso con il birrificio tedesco BRLO. Birrificio di Berlino tra i più interessanti nel panorama tedesco dei “nuovi” della birra.

L’Italian Grape ale di questa prima puntata di Be Grapeful è una IGA Imperial Berliner Weisse, dunque con una percentuale di frumento, acidula, fresca, abbinabile ai piatti estivi, tipo pesce a carni bianche. La Granda la descrive con un “profumo di frutta bianca e albicocche […] In bocca il gusto è acidulo, con una leggerissima nota tannica data dal mosto e un corpo scorrevole e dissetante”.

Dalla Granda annunciano che in questo mese ci sarà un’altra cotta collaborativa di Be Grapeful, con un importante birrificio artigianale del Nord Europa.

Be Grapeful viene prodotta con le uve di moscato bianco destinate al Moscato d’Asti “La Gatta”, etichetta storica della cantina Vite Colte di Barolo. Sarà questo il filo che unirà le birre del progetto, che saranno realizzate in collaborazione con birrifici sempre diversi, provenienti da tradizioni birrarie lontane.

 

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *