Birre

All’arrivo dell’autunno è il momento delle birre alla zucca: Zucca Baladin

Le birre alla zucca occupano un posto speciale nel mio cuore. Tanti anni fa, dai primi di settembre, al Livingstone Firenze cominciavano a comparire le pumpkin ale, tutte etichette americane che Franco Fratoni si procurava per condividerle con noi amici e appassionati, per salutare tutti assieme l’estate e chiudere il mese in bellezza festeggiando anche Halloween.
Ancora oggi le birre alla zucca mi fanno ricordare quelle serate remote, bellissime e purtroppo irripetibili.

Adesso mi fa piacere che ci siano diversi birrifici italiani che si cimentano con lo stile.

Oggi parliamo di Baladin Zucca, birra artigianale unica, preparata con la zucca coltivata dagli agricoltori italiani di Piozzo, che offre un connubio di sapori autunnali e tradizione. Originariamente creata per celebrare la 30ª edizione della Festa della Zucca organizzata dalla Pro Loco di Piozzo durante il primo fine settimana di ottobre, questa birra è diventata un classico nella linea di produzione Baladin.

Si ispira allo stile delle pumpkin ale americane, risalente al tardo 1700 ma riportato alla ribalta una trentina di anni fa grazie all’iniziativa dei produttori craft americani nel periodo Halloween. Da Piozzo dicono che la birra Zucca di Baladin cattura l’essenza delle torte alla zucca preparate per deliziare le famiglie durante l’autunno: «Assaporare Zucca Baladin è come gustare una torta di zucca e cannella che delizia il palato».

Gli abbinamenti consigliati sono piatti a base di selvaggina con cotture delicate, ravioli e primi piatti alla zucca, oltre a dessert e amaretti.

Caratteristiche tecniche di Baladin Zucca: Plato: 15,9 °P; IBU: 11-13; EBC: 26-28; Alcool: 7%; Formato: bottiglia da 33 cl.

Zucca si può comprare anche online direttamente dal sito del Baladin (è tra le birre speciali).

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *