Dalla Terra alla Birra pensieri liberi per sognatori e amanti del luppolo, il nuovo libro di Teo Musso

Birra è una parola-mondo: contiene in sé esperienze, colori, sapori in continuo mutamento. Questa frase riassume il contenuto dell’ultimo libro di Teo Musso, scritto con Laura Pranzetti Lombardini, in libreria da pochi giorni.

Ho avuto occasione di sfogliarlo, è un bel volume con molta grafica e impaginazione accurate, tante riflessioni sul mondo della birra, sulla nascita del movimento brassicolo italiano e sulla centralità della nostra filiera.

Mi sembra il momento giusto per ricordare che, nel mondo della birra italiana, Baladin è stato il primo birrificio a far uscire nel 2011 una birra artigianale da filiera 100% italiana. La ‘Nazionale’ è stata, infatti, la prima blond ale 100% made in Italy, messa in commercio in un periodo in cui il mainstream birrario suggeriva l’opposto e certe inclinazioni autoctone venivano considerate a dir poco stravaganti.

 

Teo Musso dalla Terra alla Birra

 

Il libro si intitola Dalla Terra alla Birra “pensieri liberi per sognatori e amanti del luppolo”, edito da Gribaudo.

Acquista Dalla Terra alla Birra

Dalla terra alla Birra. Pensieri liberi per sognatori e amanti del luppolo è in vendita in libreria e sui principali siti di vendita online. Ma se lo compri su Amazon usando questo link darai anche un piccolo contributo a Pinta Medicea senza spendere un centesimo in più.

Comunicato stampa

Edito da Gribaudo e firmato insieme alla giornalista Laura Pranzetti Lombardini, il libro risponde alle domande del pubblico interessato a conoscere la birra artigianale.

Attraverso le parole di Teo Musso vengono raccontati la nascita del movimento brassicolo artigianale in Italia, la filosofia che anima il suo pensiero e il valore centrale che dà alla filiera agricola, perché, sostiene: “la Birra è Terra!”.

Il testo propone, inoltre, alcuni approfondimenti e una serie di libere riflessioni del creatore del birrificio Baladin sulla sua vita e sul suo percorso di birraio. La lettura è arricchita da testimonianze di personaggi che hanno accompagnato Teo Musso nella sua crescita personale e nella sua avventura lavorativa, descrivendo in modo originale la sua eclettica personalità.

Teo Musso dalla Terra alla Birra

SCHEDA TECNICA

Dire birra – lo scoprirete leggendo questo libro – è solo un altro modo per dire terra, amicizia, passione, ostinazione, vocazione. Birra è una parola-mondo: contiene in sé esperienze, colori, sapori in continuo mutamento.

Teo Musso è tra le figure che più hanno rivoluzionato il nostro panorama birrario, muovendosi come un funambolo, in perenne incontro-scontro tra tradizione e innovazione, facendo suo quel concetto di baladin (termine francese per “saltimbanco”) che è anche la sua creazione più famosa.

Dentro queste pagine Teo si racconta, racconta la “sua” birra e quella degli altri. E poi la creatività e la passione, la fantasia e lo stile come ingredienti fondamentali, sempre.

Un libro che è anche un racconto, scritto a quattro mani con Laura Pranzetti Lombardini, fine conoscitrice delle buone maniere, autrice e giornalista che di stile se ne intende.

Pagine 200
Prezzo 16,90
ISBN 9788858027073

GLI AUTORI

Matterino “Teo” Musso nasce a Piozzo, nelle Langhe, il 5 marzo 1964. Uomo dalla personalità poliedrica, e dalle grandi doti comunicative, è considerato il rappresentante più significativo di un nuovo modo di intendere la birra, rigorosamente artigianale e preferibilmente da abbinare al cibo. BALADIN è l’etichetta con cui porta in giro per il mondo la sua birra, ma è anche il nome di un progetto più ampio, composto da attività ed eventi che si occupano di gusto, inteso nella sua forma più ampia. Il suo legame con il territorio e con il suo paese è molto forte e cerca di trasferirlo a tutte le sue produzioni. Figlio di contadini, crede nell’importanza della materia prima che coltiva in Italia, impegnandosi a sostenere una filiera agricola italiana per la produzione di birra artigianale, convinto del fatto che “La Birra è Terra!”.

Laura Pranzetti Lombardini ha fatto delle buone maniere una professione. Scrittrice, giornalista, opinionista radio e TV, docente, è la temuta istitutrice nel docureality Come una volta, un amore da favola in onda su Discovery+, girato in un castello sabaudo e ambientato nel 1821. L’approfondimento è il suo mantra. Per Gribaudo ha scritto Dizionario contemporaneo di buone maniere (2012 e 2019), Galateo della corrispondenza (2015), Uomo e gentiluomo (2016), Ritratto di signora (2017), Galateo in 5 minuti (2018) e, come curatrice, In viaggio con stile di Francesca Pica (2019). Per lei le buone maniere sono un veicolo per il successo.

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.