Italian Grape Ale Beer Challenge prima edizione

Finito da poco Birra dell’anno 2021 il concorso che premia le migliori produzioni brassicole italiane, ecco in arrivo una competizione più specifica, dedicata alle birre in stile IGA – Italian Grape Ale – ovvero le birre che contengono uva o suoi derivati.

Comunicato stampa

Parte la IGA Beer Challenge, prima edizione del Concorso Internazionale dedicato alle Italian Grape Ale, l’anello di congiunzione tra birra e vino (cit.) che sta facendo conoscere nel mondo la creatività dei mastri birrai italiani.

Si svolgerà il 9 ottobre 2021 a Torino, presso la sede dell’Associazione Piazza dei Mestieri, la prima edizione dell’IGA Beer Challenge il concorso promosso dal Progetto “IGA – Quando la Birra incontra l’Uva” e dedicato appunto alle produzioni brassicole accomunate dalla particolarità di avere l’uva, come elemento caratterizzante, tra gli ingredienti.

Il concorso punta a valorizzare le eccellenze italiane in questo ambito e si svolgerà secondo le stesse modalità standard adottate nei principali contest brassicoli nazionali ed internazionali, le categorie per la prima edizione saranno 4 e le birre iscritte verranno valutate da una giuria internazionale di esperti.

Per ogni categoria verranno premiate le prime tre posizioni (oro, argento e bronzo), verrà pubblicata la classifica delle cinque migliori birre e saranno assegnate even- tuali menzioni speciali.

Le birre che avranno ottenuto un riconoscimento saranno premiate nel corso di un evento pubblico che si terrà il giorno sabato 13 novembre 2021 presso l’Azienda GAI macchine imbottigliatrici di Ceresole d’Alba (CN).

Il regolamento ed il form d’iscrizione si possono trovare all’url https://www.italiangrapeale.org/il-concorso

IGA Beer Challenge è un concorso internazionale nato per promuovere la tipologia delle Italian Grape Ale come stile birrario legato alla cultura brassicola italiana, fornire strumenti per la crescita qualitativa delle Italian Grape Ale e della produzione brassicola in generale, diffondere la conoscenza delle IGA e della cultura birraria, guidare i consumatori all’acquisto delle IGA individuando i prodotti più meritevoli, creare un ambiente di confronto per i birrai, stimolando lo scambio di informazioni e la cooperazione tra loro e favorire occasioni di incontro e scambio con altri settori legati a quello brassicolo (enogastronomia, ristorazione, turismo, promozione dei territori, ecc.).

Il premio è il cuore, il motore del progetto Grape Ale, un progetto ambizioso che nasce con l’intento di promuovere il Made in Italy attraverso le eccellenze di uno stile birrario in grado di raccontare il territorio nel bicchiere, attingendo ad un patrimonio unico di vitigni che sono già protagonisti nel panorama internazionale, attraverso la realizzazione di una piattaforma che comprende la mappatura sempre aggiornata delle IGA, e delle realtà che le producono, oltre ad un vero e proprio progetto editoriale volto a far conoscere, sia agli appassionati che ai consumatori occasionali, tutte le novità e gli sviluppi legati a queste particolari produzioni brassicole grazie a rubriche, articoli ed interviste a cura dello staff e di esperti dei settori brassicolo e vitivinicolo con sconfinamenti anche nel mondo della ristorazione e del turismo enogastronomico.

Ultimo step del progetto in ordine di realizzazione sarà rappresentato dagli eventi che saranno sia occasioni di promozione del progetto, partecipando ad appuntamenti di settore con un “Beer Corner” dedicato alle referenze del concorso, in particolare alle vincitrici del premio, sia momenti più ampi di promozione di questo stile birrario dedicati ai consumatori e agli operatori del settore.

Il concorso internazionale IGA Beer Challenge è organizzato da Associazione FoodAround, My Personal Beer Corner e Cronache di Birra, con la partecipazione di Vini Buoni d’Italia, ed è realizzato in collaborazione con l’Associazione Piazza dei Mestieri, Beer Zone, Microbirrifici, Italy Beer Week, WhatABeer, PuroMalto con la media partnership di MoreNews e grazie al contributo di GAI Macchine Imbottigliatrici e TrovaBirre.

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.