Birrificio Laboratorio della Birra – Birra CeReale

Tratto da La birra nel mondo, Volume V di Antonio Mennella-Meligrana Editore

Birrificio Laboratorio della Birra – Birra CeReale, Azienda Agraria Moretti Alvaro-Birra CeReale, Monte Giberto

Birrificio, in provincia di Fermo, aperto nel 2007. Fu opera di Alvaro Moretti, che coltiva nella propria azienda l’orzo e il frumento necessari (laboratoriodellabirra.com)

Già, nelle Marche, dal 2003, gli agricoltori che, oltre a coltivare l’orzo, producono con questo anche birra artigianale, sono riuniti sotto il marchio COBI (Consorzio Italiano di Produttori dell’Orzo e della Birra). E non solo. I soci della filiera possono avvalersi di una malteria consortile in provincia di Ancona, sorta con l’aiuto della Regione e la collaborazione scientifica dell’Università.

Le birre CeReale

Nove le topologie proposte, tutte di fermentazione alta, eccetto la Pils.

Birra CeReale Bionda, honey beer di colore giallo paglierino (g.a. 6%). Utilizza miele millefiori. Con una morbida effervescenza, la spuma emerge sottile, densa e di buona allacciatura. Il naso è dominato dal miele millefiori tra sentori erbacei e di lieviti. Il corpo pieno si rivela morbido e scorrevole nella sua consistenza abbastanza annacquata. Il gusto reca un deciso amaro di luppolo e un tocco di dolcezza nella seconda metà del percorso. Il finale, piuttosto secco e vegetale, introduce un sufficiente retrolfatto mielato e amarognolo.

Birra CeReale Bitter, premium bitter ale di colore topazio (g.a. 5%). La carbonazione è mediobassa; la schiuma beige, piuttosto grossolana e anche evanescente. L’aroma si libera cremoso e luppolizzato con accenni di spezie. Nel corpo leggero, e di consistenza acquosa, si esalta un gusto ruvido di malto che scivola verso il finale rinfrescante e asprigno. Il retrolfatto persiste discretamente con le sue impressioni secche e piacevolmente tostate.

Birra CeReale Pils, export di colore ambra dorato (g.a. 6%). Con un’effervescenza abbastanza vivace, la schiuma bianca si leva abbondante, minuta, compatta. L’olfatto esala tenui ma persistenti sentori di malto, fieno, erbe, lievito, cereali, luppolo fiorito. Il corpo medio ha una tessitura marcatamente acquosa. Nel gusto, all’imbocco dolce di malto, tiene dietro una “sapiente” luppolizzazione, che cerca ovvero di non creare fragorosità nell’attrito dei sapori. Il corto finale accenna languidamente a una certa acidità fruttata. Erbe aromatiche, terra e resina impressionano la sfuggente persistenza retrolfattiva lasciando al palato una lieve astringenza.

Birra CeReale Weiss, hefe weizen di colore arancio pallido (g.a. 5%). Con una vivace effervescenza, la schiuma, di un bianco sporco, erompe ricca, cremosa e tenace. L’olfatto è dominato da intensi sentori di grano, banana matura, vaniglia, lievito fresco, erbe aromatiche, chiodi di garofano. Il corpo è leggero, scorrevole, esuberante, pur in una consistenza quasi oleosa. Il gusto si snoda abboccato, fresco, croccante, passando, nella seconda parte del percorso, da note fruttate a un non certo sgradevole amarore dall’accento acido. Il finale, brusco e agrumato, introduce un sufficiente retrolfatto di lievito piccante.

Birra CeReale Scotch Ale, scottish ale/wee heavy di colore ambrato carico dai riflessi mogano (g.a. 6%). Con una media effervescenza, la spuma sottile, densa, mostra buona stabilità e aderenza. L’olfatto regala una deliziosa armonia di malto fruttato, cioccolato e biscotto secco. Con un bel corpo succulento, e di trama cremosa, il gusto si distende all’insegna del malto e della frutta ma lievemente aspro. Il finale arriva secco, delicato, sontuoso. Il tostato e la frutta rossa segnano deliziosamente la lunga persistenza retrolfattiva.

Birra CeReale Strong Ale, english strong ale di colore ambrato con riflessi rubino (g.a. 7%). L’effervescenza, da morbida a piatta, asseconda una bella spuma di sufficiente tenuta. Un intenso aroma, fruttato e di luppolo floreale, si esibisce in una lunga, fresca, gradevole, persistenza. Il corpo robusto ha una tessitura tra cremosa e oleosa. Il gusto defluisce ben bilanciato e pieno, all’insegna del malto, e con richiami di noce e di un deciso amarore da luppolo a base di erbe. Il finale, secco, pulito, presenta un sottile luppolo fruttato. Il retrolfatto è di un piacevole amarognolo resinoso, speziato, terroso.

Birra CeReale Barley Wine, barley wine di colore oro carico (g.a. 10%). Con un’effervescenza mediobassa, la bianca schiuma pannosa abbonda ma dura poco. L’aroma fruttato reca ricordi di canditi all’arancia, tra labili sentori floreali e di luppolo terroso. Con un corpo consistente, e di trama fra grassa e acquosa, il gusto defluisce caldo, cremoso e fruttato, vivacizzato dalla forza del whisky. Il finale reca note vinose e una sottile acidità. Nella lunga persistenza retrolfattiva si alternano impressioni di caramello e frutta rossa.

Birra CeReale Porter, plain porter di colore marrone scuro (g.a. non dichiarata). Si presenta con una morbida carbonazione; schiuma cremosa color cappuccino; ricchi aromi di torrefazione che si alternano a sentori erbacei; corpo medio, di consistenza oleosa; sapore di malti tostati, prugna, agrumi, cioccolato fondente, terra, luppolo legnoso; aspro finale amaricante; retrolfatto all’insegna del caffè e della carruba.

[le foto le ho trovate in rete]

Antonio Mennella

Antonio Mennella

Nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e residente a Livorno. Laureato in giurisprudenza, è stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza (BZ), Livorno, Pisa, Prato. PUBBLICAZIONI Confessioni di un figlio dell'uomo - romanzo - 1975; San Valentino - poemetto classico - 1975; Gea - romanzo - 1980; Il fratello del ministro - commedia - 1980; Don Fabrizio Gerbino - dramma - 1980; Umane inquetudini - poesie classiche e moderne - 1982; Gigi il Testone - romanzo per ragazzi - 1982; Il figlioccio - commedia - 1982; Memoriale di uno psicopatico sessuale - romanzo per adulti - 1983; La famiglia Limone, commedia - 1983; Gli anemoni di primavera - dramma - 1983; Giocatore d’azzardo - commedia - 1984; Fiordaliso - dramma - 1984; Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana - 1989; L'Italia oggi - pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti - 2012; Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana - in due volumi - 2014; I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri - 2014; I nomi comuni derivati da nomi propri - 2015. BIRRA La birra, 2010; Guida alla birra, 2011; Conoscere la birra, 2013; Il mondo della birra, 2016; La birra nel mondo, Volume I, A-B - 2016; La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018; La birra nel mondo, Volume III, L-Q - 2019; La birra nel mondo, Volume IV, R-T - 2020; La birra nel mondo, Volume V, U-Z - uscita prevista per la fine del 2020. Ha collaborato a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull'origine e la produzione della birra nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.