Conto alla rovescia per Acido Acida: attiva la piattaforma per l’accesso

Festival della birra su prenotazione online. Anche Acido Acida, il festival delle birre UK che si terrà a Settembre a Ferrara [scheda evento con info ulteriori], apre le prenotazioni online con regole precise imposte dallo zeitgeist per tutelare la sicurezza dei visitatori. Acido Acida ospiterà 90 spine. L’evento prevede anche la terza tappa del campionato homebrewing di MoBI.

Comunicato stampa

Dalla mezzanotte tra il 30 e il 31 luglio sarà possibile prenotare il proprio ingresso all’unico festival delle birre britanniche fuori dalla madrepatria, a Ferrara dal 4 al 6 settembre

Sarà un festival diverso nelle modalità per tutelare la salute di tutti, ma non nei contenuti: è quanto assicurano gli organizzatori di Acido Acida – British Beer Festival, unico evento italiano dedicato alle birre britanniche, che si terrà da venerdì 4 a domenica 6 settembre chiostro di Santa Maria della Consolazione a Ferrara. Il primo passo per chi vuole partecipare è quello di registrarsi: dalla mezzanotte tra il 30 e il 31 luglio sarà infatti possibile prenotare online gratuitamente il proprio ingresso all’indirizzo. Sono disponibili 4 sessioni a giornata – 12-15, 15-18, 18-21 e 21-24 – ed è possibile prenotarne più d’una. All’entrata sarà poi consegnata a ciascuno la propria guida personale, al momento dell’acquisto dei gettoni (1,50 euro l’uno, con birre da 1 a 5 gettoni a seconda della tipologia). Non ci saranno invece bicchieri da acquistare: ciascuno utilizzerà il suo personale – quello delle passate edizioni, o uno qualsiasi che disponga di tacca da 150ml. Saranno comunque disponibili bicchieri su cauzione.

«Abbiamo fatto questo per assicurare l’ingresso a tutti, in modo tale da distribuire le persone nell’arco della giornata ed evitare di avere picchi con assembramento – spiega il publican de Il Molo Davide Franchini, fondatore di Acido Acida –. Garantiamo a tutti un posto comodo dove degustare le birre, mangiare in tutta tranquillità e sicurezza e poter interagire con i birrai».

L’emergenza Covid, assicura Franchini, non ha pregiudicato la qualità complessiva del festival: «Avremo 90 spine, con una riduzione minima rispetto al previsto – prosegue – e abbiamo sostituito alcuni birrifici inglesi impossibilitati a partecipare con degli italiani di grande spessore: Antica Contea, Mister B, Liquida, Ca’ del Brado e Birrificio Armerino. Così come abbiamo inserito birrifici nordamericani (Usa e Canada), nella nuova sezione curata dal “veterano” di Acido Acida Simone Nicoletto: avremo Cigar City Brewing, Oskar Blues Brewery, Founders Brewing Company, Avery Brewing Company e Collective Arts Brewing, il cui birraio sarà presente venerdì 4 settembre». Le birre inglesi saranno suddivise secondo il criterio geografico di “Manchester zone”, “Bristol zone” e “London zone”. Ma il fiore all’occhiello sarà la bottaia, con birre di altissimo livello tutte maturate in botte; e per la quale alcuni birrifici hanno mandato in esclusiva per l’Italia e per l’Europa alcune loro produzioni. Ad esempio Burning Sky avrà lambic Girardin preso appositamente in Belgio; e maturato poi nelle botti del birrificio in Sussex, per essere infine blendato con le sue birre.

Confermata anche la terza tappa del Campionato Italiano HB 2020 di MoBI, a stile libero con menzione speciale per le birre di tradizione inglese.

Acido Acida vi aspetta quindi prima online per la prenotazione, e poi dal 4 al 6 settembre al chiostro di Santa Maria della Consolazione (via Mortara 98, Ferrara), dalle 12 alle 24. Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook, al numero 320 217 4940 e all’indirizzo mail ilmololive@libero.it: l’invito è quello a seguire soprattutto il canale social, dove verranno man mano resi noti ulteriori dettagli.

 

Pinta Medicea

Pinta Medicea

La Redazione di Pinta Medicea. Birra artigianale, birra di qualità, birra italiana e cultura birraria. Network di eventi e comunicazione birraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.