Birrificio Aeffe

Tratto da La birra nel mondo, Volume I di Antonio Mennella-Meligrana Editore

Birrificio Aeffe, Castel San Giorgio

Birrificio del 2008 – afbirra.it – in provincia di Salerno, ricavato dalle fondamenta di un palazzo. Fu opera, con la collaborazione di Luigi Serpe (del birrificio Maltovivo), di Leonardo Enrique Parilli, un tecnologo alimentare con passato da homebrewer di origini venezuelane.

Nel 2018 avvenne il trasferimento nella nuova sede di Nocera Inferiore, sempre in provincia di Salerno.

La produzione, anche di bassa fermentazione, svaria fra tradizioni e stili diversi.

Alcune delle 20 birre sono intitolate a numeri della smorfia napoletana.

Le birre artigianali Aeffe

Aeffe La Prima, il primo prodotto del birrificio (g.a. 5%). Pilsner di colore giallo paglierino. All’olfatto, il delicato aroma di malto dolce armonizza con le fresche note di pompelmo e di lime. Il sapore di fondo neutro, con lieve tendenza alla dolcezza, preannuncia un piacevole retrolfatto al miele d’acacia.

Aeffe Diciannov – ‘a Risata, altbier di colore ambrato acceso tendente al rubino (g.a. 4,7%). Complessa e di buon equilibrio, possiede un corpo solido e abbastanza pieno da cui esalano sensazioni di malto presto soppiantate da intense note di luppolo. Il finale è tutto dell’amaricante.

Aeffe Cinquant – ‘o Marenare, hefe weizen di colore giallo forte con riflessi luminosi (g.a. 5%). Si presenta con aroma di fiori, corpo morbido dalla fragranza della mela verde e un esuberante finale erbaceo.

Aeffe Settantasett – ‘o Riavolo, belgian strong dark ale di colore ambrato carico (g.a. 7%). Con un’effervescenza armoniosa, la schiuma color paglierino fuoriesce ricca e compatta. L’aroma si esprime con profumi di malto dolce tra lievi sentori di caramello. Dal corpo di ampia struttura prende il via un gusto amabile equilibrato dal luppolo in sottofondo. La secchezza del lungo finale prelude alle sensazioni delicatamente amare della discreta persistenza retrolfattiva.

Antonio Mennella

Antonio Mennella

Nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e residente a Livorno. Laureato in giurisprudenza, è stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza (BZ), Livorno, Pisa, Prato. PUBBLICAZIONI Confessioni di un figlio dell'uomo - romanzo - 1975; San Valentino - poemetto classico - 1975; Gea - romanzo - 1980; Il fratello del ministro - commedia - 1980; Don Fabrizio Gerbino - dramma - 1980; Umane inquetudini - poesie classiche e moderne - 1982; Gigi il Testone - romanzo per ragazzi - 1982; Il figlioccio - commedia - 1982; Memoriale di uno psicopatico sessuale - romanzo per adulti - 1983; La famiglia Limone, commedia - 1983; Gli anemoni di primavera - dramma - 1983; Giocatore d’azzardo - commedia - 1984; Fiordaliso - dramma - 1984; Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana - 1989; L'Italia oggi - pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti - 2012; Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana - in due volumi - 2014; I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri - 2014; I nomi comuni derivati da nomi propri - 2015. BIRRA La birra, 2010; Guida alla birra, 2011; Conoscere la birra, 2013; Il mondo della birra, 2016; La birra nel mondo, Volume I, A-B - 2016; La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018; La birra nel mondo, Volume III, L-Q - 2019; La birra nel mondo, Volume IV, R-T - 2020; La birra nel mondo, Volume V, U-Z - uscita prevista per la fine del 2020. Ha collaborato a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull'origine e la produzione della birra nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.