Birra Campagnolo

Tratto da La birra nel mondo, Volume II di Antonio Mennella-Meligrana Editore

Birrificio Campagnolo, Muggia TS

Microbirrificio, in provincia di Trieste, sorto nel 2007 a opera dei fratelli Angelo e Michele Campagnolo, rimasti affascinati da una visita alla Carlsberg in Danimarca.
La produzione del Birrificio Campagnolo “viaggia” ormai sui 150 ettolitri annui. Per la Borìn e la Bora Scura, la fermentazione è mista: la prima nei tini con lievito per lager e la seconda in bottiglia con lievito per ale.
La fredda e secca bora, che soffia a raffiche violente in particolare sul golfo di Trieste, viene sfruttata per la denominazione della prima birra; mentre, per la seconda e per la terza, avviene la distinzione tra bora chiara (con cielo sereno) e bora scura (con nubi e precipitazioni).

Birre artigianali Campagnolo

Campagnolo Borìn, czech pilsner di colore giallo oro (g.a. 5%). L’olfatto è ricco e complesso (luppolo grezzo, pane fresco, caramello, agrumi). Nel corpo leggero il gusto si snoda morbido e piacevolmente amarognolo.
Campagnolo Bora Ciara, buona interpretazione della birra di frumento bavarese: colore oro antico, aroma netto di malto e di cereali, corpo, medio-leggero, sapore lievemente aspro e luppolizzato molto rinfrescante (g.a. 5,5%).
Campagnolo Bora Scura, münchner dunkel di colore ambrato carico (g.a. 6%); realizzata con malto Monaco. La schiuma si alza sottile e fitta, solida e aderente. I profumi spirano acuti e fruttati. Il corpo rotondo si rivela parecchio morbido. Al palato la lieve dolcezza del malto è stemperata dal fondo piuttosto secco. Anche il retrolfatto risulta leggermente improntato al malto nella propria gradevole persistenza.
Campagnolo Chiara al Miele, honey ale di colore giallo oro, al miele di tiglio del Carso: delicato aroma floreale; corpo leggero e morbido; fluido gusto con buon equilibrio tra le note di cereale, luppolo e miele (g.a. 5,3%).
Campagnolo Neverin, scotch ale ambrata (g.a. 7,5%). La spuma, ricca e compatta, si rivela stabile e aderente. L’elegante finezza olfattiva fa dono di profumi speziati e di caffè torrefatto. Il corpo possiede una solida struttura, e sorregge un gusto dolce di malto che scivola verso il finale secco e tostato.
Campagnolo Capriccio di Bacco, spiced ale di colore giallo paglierino (g.a. 7,1%); realizzata con mosto di uva glera (antico vitigno autoctono) dell’azienda agricola Sancin di Dolina (TS).
Campagnolo Striga, india pale ale ambrata : olfatto impresso da un elegante luppolo speziato, corpo di ottima struttura ma fluido, gusto ugualmente luppolizzato ma su soffice base di malto, finale asciutto con richiami di agrume (g.a. 7,7%).

 

[N.d.R. Le foto sono prese dalla pagina Facebook del birrificio.]

Antonio Mennella

Antonio Mennella

Nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e residente a Livorno. Laureato in giurisprudenza, è stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza (BZ), Livorno, Pisa, Prato. PUBBLICAZIONI Confessioni di un figlio dell'uomo - romanzo - 1975; San Valentino - poemetto classico - 1975; Gea - romanzo - 1980; Il fratello del ministro - commedia - 1980; Don Fabrizio Gerbino - dramma - 1980; Umane inquetudini - poesie classiche e moderne - 1982; Gigi il Testone - romanzo per ragazzi - 1982; Il figlioccio - commedia - 1982; Memoriale di uno psicopatico sessuale - romanzo per adulti - 1983; La famiglia Limone, commedia - 1983; Gli anemoni di primavera - dramma - 1983; Giocatore d’azzardo - commedia - 1984; Fiordaliso - dramma - 1984; Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana - 1989; L'Italia oggi - pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti - 2012; Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana - in due volumi - 2014; I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri - 2014; I nomi comuni derivati da nomi propri - 2015. BIRRA La birra, 2010; Guida alla birra, 2011; Conoscere la birra, 2013; Il mondo della birra, 2016; La birra nel mondo, Volume I, A-B - 2016; La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018; La birra nel mondo, Volume III, L-Q - 2019; La birra nel mondo, Volume IV, R-T - 2020; La birra nel mondo, Volume V, U-Z - uscita prevista per la fine del 2020. Ha collaborato a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull'origine e la produzione della birra nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.