Zwanze Day 2019

Che cosa è lo Zwanze Day?

Jean Van Roy, leggendario mastro birraio della Brasserie Cantillon, dal 2008 produce ogni anno una birra speciale che manda in giro per il mondo, in locali selezionati (quest’anno settanta, Giappone e Australia compresi), rigorosamente un solo fusto per ciascun posto. Durante lo Zwanze Day 2019, la birra viene servita alla stessa ora in tutto il mondo, dando luogo a una celebrazione globale di Cantillon.

Come sarà la Zwanze 2019?

La Zwanze dell’anno scorso è stata un omaggio all’Italia e agli italiani appassionati del lambic tradizionale. Quest’anno si cambia genere. Dalla Brasserie annunciano che la Zwanze 2019 sarà un Lambic brassato il 1° Marzo del 2016. Ma si tratterà di un lambic particolare rispetto a quello canonico perché è prodotto con una percentuale di malti affumicati.

Nell’antichità il processo di maltazione veniva eseguito con il fuoco a legna, allora lo Zwanze di quest’anno si può considerare un precursore del lambic moderno? Si chiede Jean Van Roy descrivendone la delicata fumosità, ottenuta con l’aggiunta di una piccola quantità di malti affumicati per evitare che i sentori di fumo prevalessero sulle caratteristiche tradizionali del lambic.

La birra è stata “blendata” dopo due anni di invecchiamento in botte, il 26 gennaio 2018. “Ci dicono” che dopo 20 mesi di maturazione abbia sviluppato i sapori e gli aromi classici tipici di una Gueuze: una delicata legnosità, un leggero fruttato e un finale secco con una fine acidità in cui la delicata affumicatura dà un tocco in più senza soffocare il carattere tipico del nostro Lambic.

Dove si troverà in Italia?

Quest’anno gli 8 locali in Italia che il 28 settembre 2019 avranno la fortuna di aprire il prezioso fusto in contemporanea con la Brasserie Cantillon sono:

Vale la pena dare un’occhiata alla lista dei locali in tutto il mondo in cui il 28 settembre si brinderà con la Zwanze 2019, è impressionante:

Share
Avatar

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.