Libri di birra e viaggi: Britain’s Beer Revolution

Anche se è un libro ormai datato, io lo uso ancora di frequente, sia per viaggiare, sia per motivi didattici. Perciò mi fa piacere segnalarlo brevemente anche qui sul blog. Si tratta di Britain’s Beer Revolution edito dal CAMRA e scritto a quattro mani da Roger Protz (protzonbeer.co.uk) e Adrian Tierney Jones (maltworms.blogspot.it), due mostri sacri del mondo della birra.

Britain’s Beer Revolution è una fotografia sulla birra artigianale nel Regno Unito che abbraccia i birrifici storici e quelli più nuovi. Oltre ai due autori prestigiosi, il CAMRA ha parlato con altri protagonisti del settore: produttori di luppolo, malatatori, proprietari di pub, birrai e critici, per rendere omaggio al movimento della birra artigianale anglosassone.

È un libro fatto molto bene, peccato non sia stato tradotto in italiano. Diviso per regioni geografiche, contiene le schede dei birrifici più significativi, selezionati dai due giornalisti. Adatto anche come guida turistica birraria (sempre tenendo presente che è del 2014), contiene interviste e informazioni di ogni tipo.

Si compra su Amazon:
Britain’s Beer Revolution: Behind the Scenes With the People, Breweries and Beers Inspiring a Nation

Share
Avatar

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 scrivo di birra su questo blog e ne gestisco le varie emanazioni social. Sono docente e giudice in concorsi birrari da un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.