Craft Beer Italy 2019: esposizione, conferenze ed eventi collaterali

MiCo LAB Milano Congressi, 27 e 28 marzo 2019

Manca poco al Craft Beer Italy 2019, evento B2B, dedicato ai professionisti del settore birrario, che comprende una parte di conferenze e un’altra espositiva su materie prime, tecnologie, marketing e packaging birrario.

Notizia dell’ultima ora: Teo Musso, fondatore del Birrificio Baladin, inaugurerà l’evento. Ma non è solo Teo: il Craft Beer Italy di quest’anno si preannuncia all’insegna dell’internazionalità dei protagonisti, sia nell’area espositiva, sia in quella formativa. La lista espositori vede la presenza di aziende leader del settore che lavorano giornalmente fianco a fianco coi piccoli birrifici.

Il programma delle conferenze è stato aggiornato rispetto all’edizione precedente, cercando di andare incontro alle richieste dei birrai.

Ci saranno i corner di degustazione a cura di Doemens e degli Unionbirrai Beer Taster.
Inoltre Unionbirrai sarà presente anche come associazione di categoria, con interventi sulla qualità, sull’etichettatura e sulla coltivazione del luppolo in Italia. Inoltre UB approfitterà del palco di Craft Beer Italy 2019 per presentare il Report 2018 sul comparto birrario artigianale italiano e far conoscere il progetto OBiArt (Osservatorio Birre Artigianali), nato in collaborazione con l’Università di Firenze.

Allo stand VDGlass e Cias Innovation c’è una cosa che mi incuriosisce molto: la possibilità di provare il neuromarketing: attraverso la registrazione dell’attività elettrica dell’encefalo sarà possibile comprendere come il nostro cervello reagisce ai diversi tipi di bicchieri per degustare la birra. Certamente un’esperienza interessante.

Craft Beer Italy 2019 ha pensato anche agli homebrewer detti anche “i birrai del futuro”: MoBI (Movimento Birrario Italiano) e NürnbergMesse si occuperanno dei seminari gratuiti di formazione per i birrai casalinghi all’interno del padiglione nel Homebrewing Forum che ospiterà anche la fase finale del Campionato italiano dei beer sommelier Doemens.

Ci sarà la premiazione del concorso Best Craft Beer Label.

Craft Beer Italy 2019 prevede anche un “fuori salone” con pub crawl ed eventi off in giro per i locali di Milano. Per altre info visitare il sito www.craft-beer-italy.it su cui è anche possibile registrarso online per partecipare alla conferenza.

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.