Coltivando la nuova generazione, convegno nazionale sulla filiera del luppolo italiano

Nel corso della Marano Wild Hopfest 2019, la festa del luppolo autoctono di Marano sul Panaro in provincia di Modena, si svolgerà il convegno nazionale di aggiornamento sul Progetto di ricerca sul luppolo autoctono italiano.

Comunicato stampa

Sabato 13 luglio 2019
Ore 9.45 – Villa Bisbini
Via Vignolese,185 – Marano sul Panaro(MO)

Climax dei due giorni della “Marano Wild-Hopfest 2019 – Festa del Luppolo Autoctono”, il meeting nazionale sul Progetto di ricerca dal titolo “Coltivando la nuova generazione”.

  • Presentazione delle novità riguardanti il Progetto di ricerca e le nuove varietà italiane.
  • Interventi e partecipazione di tutte le più consolidate realtà che in Italia orbitano intorno al mondo del luppolo e della birra artigianale.
  • Presentazione di birre prodotte con luppolo italiano.

In questa nuova edizione del meeting, oltre all’ormai classico aggiornamento annuale sullo stato dell’arte del progetto di ricerca “Il luppolo a Marano sul Panaro, tra biodiversità e qualità”, si approfondiranno molti temi: dalla ricerca alle esperienze di coltivazione, dalla strutturazione della nascente filiera fino agli aspetti commerciali e molto altro…

Al convegno della mattina seguiranno, nel pomeriggio, la visita al luppoleto, la tavola rotonda dei coltivatori ed un workshop di approfondimento che affronterà invece tematiche commerciali.

Questi spazi di approfondimento sono destinati a coltivatori e nuovi coltivatori. Grazie all’intervento di autorevoli ospiti e ad un aperto dialogo che coinvolgerà tutti i partecipanti, si approfondiranno aspetti specifici, criticità ed opportunità della coltivazione del luppolo in Italia.

L’obiettivo è quello di coinvolgere e condividere il sogno di produrre birre al 100% italiane con tutte le realtà che lavorano nella filiera della birra nazionale e con tutto il movimento birrario.

Share
Redazione

Redazione

Redazione de La pinta Medicea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.