Birra del Borgo presenta: “Chef Bizzarri” Europa

Si parte giovedì 23 novembre 2017 con il primo dei cinque appuntamenti previsti dal calendario “Chef Bizzarri” Europa 2017-2018, nell’Osteria di Birra del Borgo, a Roma, e si termina a Milano, nella Trattoria Trippa, passando per Parigi, Londra e Bruxelles.

Dodici birre BIZZARRE, una per ogni mese dell’anno, che fanno convivere gusti e profumi inediti. Il filo conduttore tra le produzioni è la creatività, si spazia dalle ostriche alla frutta, dalle anfore alle spezie, dai luppoli alle botti. Sorprendere e sperimentare sono le parole d’ordine di questa originale “collana” creata da Birra del Borgo da cui è nato il progetto CHEF BIZZARRI. Quest’anno la sfida sarà più grande perché Chef Bizzarri parte per l’Europa alla ricerca di abbinamenti “imperfetti” indossando una nuova veste, più metropolitana, ancora più originale se possibile, con lo stesso obiettivo della passata edizione: diffondere un’idea di birra che trovi nella relazione con la cucina una chiave di lettura non solo possibile ma anche all’avanguardia, nuova. La buona birra (italiana) dove non è mai arrivata, in luoghi e ristoranti pronti a valorizzarla.

Giovedì 23 novembre 2017, presso l’Osteria di Birra del Borgo di Roma, Chef Bizzarri Europa aprirà i battenti impegnando ai fornelli il talentuoso padrone di casa, Gabriele Bonci, e Salvatore Tassa, dal ristorante Le Colline Ciociare di Acuto. Sul palcoscenico, accanto ai racconti di Leonardo Di Vincenzo, fondatore di Birra del Borgo, quelli di cuochi, amici, appassionati e giornalisti del settore.

Sei piatti che cercheranno un felice connubio con quattro birre siglate Birra del Borgo, tre bizzarre e una stagionale: la Watermelon, incontro tra una Berliner Weisse e un’anguria, l’Etrusca, fermentata in anfora e ispirata alle bevande antiche, l’Equilibrista, realizzata con il 40% di mosto di vino e la Brigante, farmhouse Ale dal carattere rustico.

Dopo Roma, CHEF BIZZARRI sbarcherà a Parigi, da “Fulgurance”, in cucina il giovane chef australiano Sebastian Myers. Mercoledì 29 novembre 2017 sarà la volta della città di Londra, più precisamente del lussuoso e moderno locale “CUB” su Hoxton Street, diretto dal famoso barman Mr Lyan e dallo chef Doug McMaster. Il 10 gennaio 2018 sarà invece la volta di Bruxelles e del ristorante “Humprey”, dove Lo chef Yannick Van Aeken, ex sous chef del famoso ristorante Noma di Copenaghen, crea piatti ispirati alla cucina filippina tutti da condividere. L’evento di chiusura del progetto, mercoledì 24 gennaio 2018, sarà affidato alla trattoria milanese “Trippa” di Pietro Caroli (il patron) e Diego Rossi (lo chef).

Birra e cucina, alta cucina, cos’hanno da dirsi?

Venite a scoprirlo giovedì 23 novembre 2017 all’Osteria di Birra del Borgo, via Silla 26a – Roma (Prati) – Tel: 0683762316. Una serata che vuole raccontare un’idea di birra libera dai luoghi comuni e vicina alla cucina d’autore attraverso accostamenti insoliti, sperimentazioni e giochi di gusto.

Cena alle ore 20,30, costo € 50 a persona.

Altre info e aggiornamenti su: birradelborgo.it

Share

Pinta Medicea

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.