Birra Artigianale Italiana : storia di un successo

Da anni ormai, il mercato della birra artigianale nel nostro paese è protagonista di un vero e proprio boom: gli italiani hanno infatti riscoperto il piacere di bere una birra non industriale e prodotta da piccole realtà locali che hanno deciso di puntare tutto sulla qualità della lavorazione e delle materie prime che compongono gli ingredienti della birra. La piacevole abitudine di bere bene proviene da altre realtà del resto d’Europa (Belgio, Austria e Germania su tutti) e si è avvicinata a noi nel corso degli ultimi anni, consentendo ad intenditori e semplici amatori di riscoprire il piacere di una birra genuina realizzata secondo metodi tradizionali.

Le ragioni di tale successo sono da ricercare nelle sensazioni che un prodotto di qualità è in grado di far provare: le birre prodotte artigianalmente infatti, regalano al naso e al palato profumi e gusti decisamente ricchi ed intensi, in base delle proprie caratteristiche, cosa che purtroppo non avviene per prodotti di tipo industriale che prevedono un processo produttivo incentrato sul risparmio (capita sovente che nelle birre industriali il malto d’orzo venga sostituito con il mais, per via del prezzo più basso). La produzione artigianale italiana, per fortuna, ha raggiunto dei livelli d’eccellenza e i consumatori hanno piacevolmente iniziato a preferire birre artigianali italiane da portare in tavola (optando magari per le birre “doppio malto”, oppure quelle realizzate nella propria regione o comunque non lontano da casa) o condividere in compagnia di amici.

Oggi esistono diversi siti di settore che si occupano della grazie vendita birra artigianale online ai quali è possibile scegliere e provare birre di tutti i tipi accontentando i gusti di chiunque. Bere una buona birra infatti, non è semplicemente una piacevole esperienza per l’olfatto ed il palato, ma rappresenta anche un importante momento di condivisione e convivialità. Inoltre, imparare ad abbinare correttamente birra artigianale e cibo consente di esaltare i sapori di ogni pietanza e vivere deliziose esperienze per le papille gustative. È possibile seguire gli abbinamenti più famosi o provare a sperimentarli autonomamente, accompagnando la propria birra a questa o quella pietanza, alla ricerca dell’esperienza più piacevole.

(Articolo di Dario Bongiovanni, Ubeer.it)

Share

Ospite

Gli autori ospiti del blog di Pinta Medicea.