Racines la nuova one shot Brùton e Brasserie de La Senne

racinesRacines è una birra artigianale tosco-belga a edizione limitata, frutto della collaborazione tra il birrificio Brùton e la Brasserie de La Senne.

Il blog del Brùton racconta che l’idea di questa birra sia nata a Bruxelles, durante un pranzo da Racines, ristorante con cucina alla birra a cui erano presenti Apo e i ragazzi della Brasserie. Il risultato è una saison brettata “one shot”, prodotta in Belgio ma con materie prime italiane, farro della Garfagnana in primis.

A naso i sentori di brettanomyces bruxellensis, si uniscono a quelli fruttati e speziati, incorniciati da una bella schiuma bianca su un corpo dorato. Le note fruttate e speziate si manifestano con più decisione dopo un po’ che la birra è nel bicchiere.

In bocca la ritroviamo speziata, acida e dissetante. Le note forti della brettatura spariscono nell’after taste, che è caratterizzato da una certa eleganza e compostezza aromatica. Nel retrogusto è presente un vaghissimo sentore saponoso, ma conclude lasciando la bocca pulita e con un leggero sapore di cuoio. Una birra “bellina”, di facile beva, per chi ama le brettature contenute.

L’ho assaggiata in bottiglia da 33cl., acquistata al beer shop Firenze Birra in via Sette Santi (zona viale dei Mille, Firenze).

Share

Pinta Medicea

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb

Un commento su “Racines la nuova one shot Brùton e Brasserie de La Senne

Commenti chiusi.