BeerLAB laboratorio portatile di analisi della birra

beerLabCerchi un laboratorio portatile di analisi? Lo produce un’azienda fiorentina, e si chiama BeerLAB. Permette di effettuare un controllo di qualità, prima, durante e dopo la produzione, su: acqua, mosto e birra, e di ottenere i risultati immediatamente.

Nel dettaglio, quali parametri si possono determinare?
Nella birra e nel mosto:
zuccheri fermentescibili (grado plato), grado alcolico, pH, colore, unità di amaro (IBU), acido lattico (D+L), azoto organico e inorganico, amido. Nell’acqua: calcio, magnesio, bicarbonati, cloruri, potassio, solfati.

Riporto alcuni passi del comunicato stampa di presentazione del “BeerLAB”:

I  sistemi CDR BeerLab effettuano analisi sulla birra e sono stati progettati dall’azienda fiorentina CDR per le esigenze di piccoli e grandi birrifici affinché i birrai possano effettuare in autonomia le analisi chimiche necessarie per il controllo qualità di birra, mosto e acqua.

Ci sono di due tipi di BeerLAB: BeerLab Touch e BeerLab Junior. Entrambi effettuano analisi per il controllo qualità durante la produzione della birra, ma la versione Touch consente di analizzare campioni di birra e acqua, mentre con la versione Junior è possibile analizzare solo campioni di birra.

Entrambi i sistemi danno la possibilità di eseguire le analisi con facilità e di avere risultati immediati, senza la necessità di attrezzature di laboratorio o di personale specializzato. I risultati delle analisi sono affidabili, e correlati con quelli ottenuti con le metodiche di riferimento. In questo modo i birrai possono essere autonomi nella determinazione dei parametri da tenere sotto controllo durante il processo di produzione della birra.

I sistemi CDR BeerLab sono composti da un analizzatore fotometrico e da kit di analisi, costituiti da reagenti preinfialati in cuvette usa e getta, interamente sviluppati dai laboratori di ricerca CDR. Le metodiche analitiche prevedono pochi e semplici passaggi: basta seguire le indicazioni sul display touchscreen. E se poi sorge un dubbio, la guida in linea assiste passo dopo passo l’operatore.
I risultati si ottengono in pochi minuti e vengono visualizzati e stampati automaticamente.
I sistemi CDR BeerLab analizzano campioni di birra, mosto o acqua tal quale o con una semplice preparazione del campione. Non necessitano di manutenzione o calibrazione.

Interessante, come posso sapene di più?
Ulteriori info sul sito dell’azienda produttrice che si trova alla Ginestra Fiorentina (FI): CDR S.r.l. www.cdr-mediared.it

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb