Fiera della Birra Artigianale e dei Sapori a Roma

Quest’anno Roma è in fermento: quasi ogni settimana c’è un festival birrario. Questo weekend è il turno della seconda edizione dello “Spring Beer Festival”, la fiera della birra artigianale e dei sapori che si svolgerà nel quartiere Testaccio.
L’attenzione sarà rivolta al biologico, cibo di strada a km0, sostenibilità, ecc. Parteciperanno birrifici da tutta Italia, con una concentrazione di quelli del lazio.  Comunicato stampa:

locandina_small_spring_2014II Edizione Spring Beer Festival
Fiera della Birra Artigianale e dei Sapori

Città dell’Altra Economia (CAE) – Testaccio
15-16-17-18 maggio 2014

Cae- Città dell’Altra Economia – ex Mattatoio Largo Dino Frisullo Roma

DOPO L’ENORME SUCCESSO DELL’ANNO SCORSO TORNA ANCHE QUEST’ANNO LO SPRING BEER FESTIVAL E SI TINGE DI BIO. PER 4 GIORNI ALLA CITTA’ DELL’ALTRA ECONOMIA A TESTACCIO FESTA NON STOP. BIRRE ARTIGIANALI, STREET FOOD A KM0. OLTRE 20 BIRRIFICI ITALIANI E LAZIALI. LABORATORI E DEGUSTAZIONI. CONCERTI DAL VIVO. INGRESSO GRATUITO.

Dopo il grande successo dell’anno scorso che ha visto oltre 20mila partecipanti lo Spring Beer Festival torna a Testaccio e si tinge di bio. La birra artigianale, lo street food a km0, la sostenibilità sono le novità di questa seconda edizione dello Spring Beer Festival, Fiera della Birra Artigianale e dei Sapori che si svolgerà dal 15 al 18 maggio 2014 presso la Città dell’Altra Economia (Ex Mattatoio, Largo Dino Frisullo Roma) . E anche per quest’anno confermato l’ingresso gratuito.

Una vera non stop dedicata agli amanti della birra (giovedì 15 maggio e venerdì 16 maggio 18.00/02.00, sabato 17 maggio 14.00/02.00, domenica 18 maggio 14.00/24.00) organizzata da Beerstyle Beershop, Maltese Pub Birroteca e Arrosticini Tornese con la preziosa collaborazione di tutto lo staff della Città dell’Altra Economia.

Saranno presenti oltre 20 birrifici artigianali italiani e stranieri. La parola d’ordine è bio: alcuni porteranno birre certificate biologiche, altri birre che contengono comunque materie prime a km0. Per i celiaci birre senza glutine. Molti nomi importanti dal mondo brassicolo italiano fra cui Birrificio degli Archi, Opperbacco/Casa di Cura, Croce di Malto, Birrone, Buttiga, Birrificio del Ducato, Elav, Eremo, HIBU, Piccolo Lab, Piccolo Birrificio Clandestino, Troll, White Dog Brewery. Nutrita la rappresentanza laziale: circa la metà dei birrifici presenti arriva infatti dalla nostra regione come Birrificio Aurelio, Birradamare, Revelation Cat, Birrificio Pontino, Turbacci, Free Lions. Senza dimenticare l’ultima nata, la beer firm ECB. Dalla Svizzera il birrificio Bad Attitude.

Per far conoscere più da vicino lo straordinario mondo della birra artigianale è previsti ogni giorno un laboratorio di avvicinamento alla birra artigianale a cura di Beerstyle.

Non mancherà lo street food di qualità e a km0. Gli arrosticini abruzzesi dell’azienda Tornese, Pizza&Mortazza propone un grande classico della tradizione romana: pizza e mortadella. Cibo bio e sapori della terra nello stand curato da Caffè Boario e dalla Città dell’Altra Economia.

Previsti concerti di band del panorama musicale laziale. Qualche esempio? I Presi per caso, band rock formata da detenuti, ex detenuti e non detenuti. E poi la musica irlandese dei The Shire, inoltre la band romana Tre Chevedonoilre.

Sponsor dell’evento Beerbaccione Beershop e Zenzero.

Share
Avatar

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb