Birrificio Mastrale

birra mastrale birraioIl Birrificio Mastrale ha aperto quest’anno alle porte di Firenze, ed è il frutto della passione del giovane birraio Alessandro Gorini che ha fatto il salto “classico”: dopo una lunga gavetta da homebrewer (premiato in vari concorsi), è diventato birraio professionista con il proprio impianto. Il birrificio si trova a Campi Bisenzio.

Qualità e innovazione

Alla produzione artigianale con tecniche tradizionali, Mastrale unisce la cura nella ricerca e selezione delle materie prime: malti certificati, luppoli pregiati, acqua depurata in tutto il percorso produttivo che viene monitorato in ogni sua fase.

Rispetto dell’ambiente

Mastrale riserva un occhio di riguardo per l’ambiente: infatti le tecniche produttive sono studiate per ottenere un utilizzo sostenibile delle risorse. Inoltre un impianto fotovoltaico dà energia al birrificio; infine il ciclo dell’acqua è ottimizzato per ridurre gli sprechi.

Le Birre

Per adesso Mastrale conta cinque birre in produzione, in bottiglie da 33 e 75 cl., a cui si aggiunge la natalizia Cometa:

Birre MastraleKIARA
Blond Ale ad alta fermentazione. L’aroma è contraddistinto da sentori floreali e lievemente agrumati, e si può percepire anche una lieve nota mielata. Ha un corpo molto leggero, con un finale asciutto, pulito e leggermente amaro. È una birra molto fresca e beverina, dalla gasatura leggera.
– Abbinamenti consigliati: primi piatti delicati, carni bianche, piatti di pesce delicati e formaggi freschi.
– Colore giallo paglierino chiaro
– Temperatura di servizio 8° – 12°C
– Grado alcolico 4%.

DIVA
Birra di frumento stile Weizen tedesca, molto fresca e dissetante dalla gasatura decisa. A naso emergono note di esteri fruttati. Il gusto predominante è dato dal frumento.
– Abbinamenti consigliati: carni bianche, arrosti, piatti saporiti di pesce, verdure grigliate e zuppe miste.
– Colore Giallo paglierino oro
– Temperatura di servizio 6° – 8°C
– Grado alcolico 4,5%

HORUS
Ispirata alle American Pale Ale, è una birra dal carattere forte, ma allo stesso tempo molto gradevole. L’aroma è un mix tra agrumi e frutti tropicali. L’amaro è importante, raffinato e persistente che introduce un retrogusto lungo e deciso.
– Abbinamenti consigliati: primi piatti saporiti sia di carne che di verdure, carni con salse saporite, formaggi freschi e salumi.
– Colore Ramato
– Temperatura di servizio 8° – 12°C
– Grado alcolico 6%

ARYA
È il risultato di un’attenta selezione di malti. Lo stile è American Amber Ale, con aroma è erbaceo e resinoso,  gusto avvolgente con una discreta nota amaricante ed un finale asciutto e lievemente astringente.
– Abbinamenti consigliati: carni alla griglia, piatti leggeri di pesce, formaggi e salumi poco stagionati.
– Colore Ambrato chiaro
– Temperatura di servizio 8° – 12°C
– Grado alcolico 5%

WITROSE
In stile Blanche, è una birra molto leggera e lievemente acidula, caratterizzata da un aroma leggermente speziato con lievi note pepate ed agrumate. In bocca si avvertono particolarità aromatiche dovute alla presenza di coriandolo e buccia d’arancia.
– Abbinamenti consigliati: carpacci di carne e pesce, risotti, pasta fresca e carni bianche.
– Colore Paglierino opaco
– Temperatura di servizio 6° – 8°C
– Grado alcolico 4%

E poi la nuova stagionale COMETA, una Belgian Ale al Cacao che gusteremo nel prossimo “Una slitta di Birra 2014, festival delle birre di Natale“.

Contatti:

Sito web: www.birramastrale.it
Facebook: www.facebook.com/birra.mastrale

 

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb