Bere birra artigianale a Firenze: Public House 27

Tra i locali dove bere birra artigianale a Firenze c’è senz’altro il Public House 27. Si trova in via Palazzuolo, zona Borgo Ognissanti, a due passi dalla stazione SM Novella. La collocazione lo rende un posto ottimo anche per una birra al volo, tra un treno e l’altro!
Non servono cibo, a parte i soliti sacchetti di patatine, però nel raggio di cento metri il quartiere offre svariate possibilità di mangiare pressoché qualsiasi cosa. Per il resto il locale è vivace, giovanile, sempre animato, con uno zoccolo duro di clientela fissa che gli dà un’atmosfera accogliente.

Public House 27 propone sia birre industriali sia artigianali, italiane e straniere, divise tra una decina di spine e una discreta varietà di bottiglie che variano di continuo (a quanto ho potuto vedere solo piccole, niente 0,75).
Ma la loro particolarità birraria sono le due etichette artigianali in esclusiva, fatte per loro dal birrificio L’Olmaia: la PIPA e la Ifix Tcen Tcen. Rispettivamente una Belgian IPA ambrata e “dolcina” e una American IPA dorata più luppolata e profumata, sempre disponibili alla spina.

Via Palazzuolo, 27/r
50123 Firenze (mappa di Google)
tel. 320 0248729

Sul web: www.facebook.com/pages/Public-House-27/195279983904986 e il sito dalla bella grafica DOS: www.publichouse27.com.

Anche il Public House 27 fa parte della nostra mappa dei luoghi della birra artigianale in Toscana.

 

 

 

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb