La birra artigianale per la Mongolia: Rik e il Mongolrally 2011

Un’Ambulanza per la Mongolia

Associazione Promozione Sociale No Profit
C.F. 94195690485

Chi siamo: Siamo un’associazione di promozione sociale no profit di Firenze che volontariamente ha deciso di aiutare la popolazione mongola partecipando all’evento di beneficenza internazionale denominato Mongol Rally 2011 e promosso dall’associazione inglese “The Adventurists”. Il nostro progetto è patrocinato dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana.

Cosa faremo: Porteremo aiuti economici al popolo mongolo (almeno 1000 sterline) e doneremo un’ambulanza alle Unità Sanitarie Locali che operano in Mongolia.

Dove: Con il nostro automezzo partiremo da Firenze alla volta della capitale UlaanBaatar percorrendo quasi 15000 km ed attraversando ben 11 stati tra cui la Turchia, l’Iran, il Turkmenistan, l’Uzbekistan, il Kazakistan, la Russia ed infine la Mongolia. Un viaggio di solidarietà che ci porterà in contatto con luoghi e persone molto differenti dalla nostra cultura.

Quando: La nostra avventura è già iniziata a settembre attraverso la costruzione di un sito web ed eventi di autofinanziamento come i corsi di birrificazione casalinga, di fotografia e cene a tema. Ma il viaggio vero e proprio inizierà il 23 luglio 2011.

Cosa ci serve: Qualsiasi aiuto, sia attraverso sponsorizzazioni di aziende che di privati cittadini, ci permetterà di revisionare il mezzo e di allestirlo al meglio per le malridotte strade orientali. Se le donazioni lo permetteranno porteremo altri materiali utili come medicinali, quaderni e spazzolini da denti.

Perché: In Mongolia, al di fuori dei pochissimi centri abitati, non vi è niente. Solo steppa e nient’altro. Dotare i pochissimi ospedali di autoambulanze efficienti ci sembra una giusta cosa.

Referente: Il referente e partecipante per il gruppo toscano del progetto Mongolia 2011 è Riccardo Miniati – Per informazioni chiamare il numero 335-7690762 oppure scrivere a info@mongolrally2011.it

Altre e ulteriori informazioni sul nostro sito web www.mongolrally2011.it

Ulteriori informazioni in dettaglio

Il nostro progetto di solidarietà, patrocinato anche dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana, prende spunto dalla manifestazione internazionale, a scopo benefico e non competitiva, Mongol Rally ideata dall’associazione inglese ‘The Adventurists’. Cercheremo di portare, oltre al contributo economico in soldi, anche un’ambulanza e medicinali alle ONG che operano in Mongolia. Ogni anno quasi 500 team, da tutto il mondo, si sfidano in questa gara di beneficenza intraprendendo un viaggio via terra fino ad arrivare alla capitale mongola UlaanBaatar. L’obbiettivo primario consiste nel raccogliere almeno 1000 sterline* e portarle a destinazione. Oltre a questo ogni team ha facoltà di portare anche automezzi per servizi sociali quali appunto ambulanze. Va da sé che più riusciremo a raccogliere, con donazioni e sponsorizzazioni, e più concreto sarà l’aiuto che il nostro gruppo potrà dare. (*) L’associazione è inglese e sita a Londra.

Le Donazioni

Una di queste associazioni è la Christina Noble Children’s Foundation (CNCF) con il Blue Skies Ger Village. Nel villaggio vengono ospitati bambini orfani e non, ai quali manca il supporto familiare. Si cerca di dare loro un futuro migliore attraverso un posto sicuro dove vivere, un’istruzione scolastica e un luogo accogliente per sopperire alla mancanza di una famiglia. Ove possibile viene sostenuto anche il ricongiungimento dei bambini alle loro famiglie assistendole nella maniera migliore. Dottori del CNCF visitano i bambini diverse volte durante la settimana.

L’obiettivo ufficiale dato ad ogni squadra è quello di raccogliere minino 1000 sterline da suddividere tra l’associazione ufficiale di questo anno (CNCF) ed un’altra scelta dal team stesso. Per questo, congiuntamente e con l’approvazione dell’associazione inglese, metà dei proventi che il nostro gruppo riuscirà a raccogliere andranno anche alla Italiana Emergency.

Se le donazioni supereranno il nostro obiettivo, la differenza sarà devoluta anche ad altre associazioni.

Questo, in sintesi, sarà l’obiettivo del team che partirà da Firenze.

Cos’è il Mongol Rally

Il Mongol Rally è una gara internazionale di solidarietà organizzata dall’associazione inglese “The Adventurist“. Le squadre che vi partecipano provengono da tutto il mondo (nel 2010 circa 500) e si impegnano a raccogliere a testa da minimo di 1000 sterline ed oltre e, con i propri automezzi, portarle dalla vecchia Europa nel cuore della Mongolia a UlaanBaatar, la capitale. Ogni team avrà carta bianca per scegliere il tipo di automezzo da usare ed il percorso da fare. Nessun GPS ed assistenza sarà prestata ai gruppi lungo tutto il percorso. La partenza è stata già fissata per il prossimo 23 luglio 2011 ma la parte più difficile non sarà il viaggio stesso ma organizzare il tutto prima del via. Una volta trovato l’automezzo partiremo da Firenze alla volta della capitale mongola percorrendo quasi 16.000 km ed attraversando ben 11 stati (Repubblica Ceca, Romania, Grecia, Turchia, Armenia, Iran, Turkmenistan, Uzbekistan, Kazakhstan, Russia e Mongolia). Un viaggio di solidarietà che ci porterà in contatto con luoghi e persone molto differenti dalla nostra cultura.

Le Regole

Non ci sono regole particolari. Per partecipare all’evento ogni squadra deve dotarsi di un automezzo di bassa cilindrata per effettuare la traversata verso oriente oppure di un mezzo ad uso sociale. Quindi, per dare ulteriore supporto alla nostra donazione vogliamo impegnarci nell’acquisto di un’autoambulanza da donare, al nostro arrivo, alle autorità sanitarie mongole.

Sponsorizzazioni e Visibilità

Per raggiungere i nostri obiettivi abbiamo bisogno di sponsorizzazioni, sia da parte di aziende che di privati cittadini. Essendo diventati una APS No Profit possiamo rilasciare ricevute fiscali delle donazioni in modo da poter essere fiscalmente deducibili. Tutte le donazioni saranno bene accette sia sotto forma di aiuto economico in denaro sia come prestazioni di servizi. Pensiamo, infatti, che avremo bisogno sia di officine che di gommisti per preparare l’automezzo e di attrezzature di outdoor quali tende e vestiario tecnico. Oltre a questo avremo bisogno di reperire altre attrezzature e non ultimo il carburante. Il Mongol Rally, ormai dal 2004, è diventato un evento mediatico internazionale e ogni anno sia MTV che il National Geographic dedicano spazio all’evento. Sulle fiancate del nostro automezzo collocheremo le calcomanie adesive dei nostri sponsor in maniera da dare ampio risalto, con foto e video, durante tutto il viaggio. Oltre a circolare in ben oltre 11 paesi, la nostra ambulanza, prima della partenza, circolerà in Firenze e verrà esposta durante tutti i nostri eventi o gli eventi che i nostri sponsor vorranno organizzare. Dateci un vostro striscione e durante il viaggio scatteremo foto ricordo con il vostro logo. Se avete gadget da donarci noi li venderemo al posto vostro ed incrementeremo le donazioni.

Spazio Web: Oltre allo spazio fisico i loghi degli sponsor saranno inseriti sul nostro sito web, sia nella pagina principale, sia nella pagina degli sponsor. Il sito è strutturato come blog ed è ottimizzato per essere inserito in maniera prioritaria nei principali motori di ricerca (Google, Yahoo). Per dare il maggior risalto alle notizie ed avere massima visibilità stiamo sfruttando anche i social network quali Facebook e Twitter.

Spese

L’ambulanza con cui effettueremo il viaggio ci è stata donata dalla Croce Verde Baggio di Milano, che ci supporta per quanto riguarda la documentazione di esportazione da fare. Purtroppo il mezzo però ha bisogno di alcune riparazioni e di una profonda revisione. Oltre a questo servono attrezzature aggiuntive per permettere al veicolo e all’equipaggio di affrontare al meglio il percorso. Gomme di scorta, catene, taniche di acqua e benzina e tante altre cose serviranno di sicuro. Per questo abbiamo stimato una cifra intorno ai 10.000€.

  • Riparazione mezzo (frizione, distribuzione, freni) : 2000€
  • Allestimento mezzo (gomme scorta, porta tutto, fari aggiuntivi ecc.): 2500€
  • Carburante per 16000km (Benzina) : 2500€
  • Pezzi di ricambio (pompa acqua, benzina, ammortiz.da portarsi dietro): 1500€
  • Riparazioni in corso di marcia (speriamo di no): 1000€
  • Varie in corso di viaggio: 500€

Copertura mediatica

Durante tutte le fasi di preparazione del viaggio numerosi filmati e foto saranno postati sul nostro sito in maniera da dare immediato risalto alle varie notizie del progetto. Anche lungo il tragitto ci attrezzeremo per avere una copertura internet così da inviare sul web tutto lo svolgersi del viaggio. In particolare chiediamo agli organi di stampa locali e nazionali di dare risalto alla nostra iniziativa benefica.

Grazie

Link alle varie pagine e siti web

  • Link alla associazione umanitaria ufficiale C.N.F.C. : http://www.cncf.org
  • Share
    Avatar

    Francesca Morbidelli

    Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 scrivo di birra su questo blog e ne gestisco le varie emanazioni social. Sono docente e giudice in concorsi birrari da un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb