Una birra per il tuo migliore amico

Si chiama Kwispelbier, tradotto letteralmente dall’olandese significa “la birra che scodinzola”, ed è il nuovo fenomeno del movimento “brassicolo” olandese. Si tratta di una birra non alcolica e dissetante. Caratteristiche comuni a molti prodotti oggi presenti sul mercato ma che potrebbe riservare qualche sorpresa a un bevitore assetato e poco attento.

La Kwispelbier infatti ha tra gli ingredienti accanto al malto l’estratto di manzo. La Kwispelbier è infatti una birra per cani, come evidente dall’originale etichetta, che riporta anche la scritta “Una birra per il tuo migliore amico”. È prodotta da una piccola azienda del nord del paese. Ad idearla naturalmente è stata la titolare di un negozio di animali. “Perché il più fedele amico dell’uomo non è libero di farsi una birra alla fine di una faticosa battuta di caccia?”, si è chiesta l’ideatrice della bibita. I cani ne andrebbero già matti, almeno così si legge nelle recensioni presenti sulla rete…a questo punto non resta che anche i pub e le birroteche si adeguino, mettendo a disposizione dei propri avventori oltre ai tradizionali bicchieri anche ciotole, rigorosamente in vetro e sciacquate prima di essere usate. Buona bevuta a tutti.

Share

Un commento su “Una birra per il tuo migliore amico

Commenti chiusi.