Il clone della Flying Dog Gonzo vince Piozzo 2010

Si chiama Giovanni Fumagalli e con un clone della Gonzo Flying Dog è il vincitore dell’edizione 2010 di “Una birra per l’estate”.  Fumagalli, nella foto premiato da Teo Musso, Kuaska e uno dei giurati, ha ricevuto un punteggio di 44.

Secondo posto, con un clone della Saison Dupont, Nicola Grande e Marco Senesi, con un punteggio di 43,75. Piazza d’onore per Filippo Longhi (42.75 il punteggio ottenuto) con il clone della Open Baladin. 44 sono state le birre presentate.

vedi il video della premiazione

httpv://www.youtube.com/watch?v=SgDjf2sp_5Q

Share

Un commento su “Il clone della Flying Dog Gonzo vince Piozzo 2010

  • 26/07/2010 at 16:46
    Permalink

    Onore al vincitore, la birra portata era veramente buona.
    Di alcune altre birre non conoscevo o ricordavo l’originale e quindi non ho saputo giudicare per bene se non magari l’assenza di difetti o altro.

    Unico appunto da dire riguardo al concorso, secondo me, è che si chiedeva di ispirarsi a birre capostipite ed in parecchi si sono attenuti a ciò clonando birre anche veramente commerciali. Chi invece ha clonato birre più strane o quasi introvabili sembra abbia avuto la meglio nei giudizi. A questo punto non sarebbe più corretto, per le prossime edizioni del concorso, stabilire a priori una decina di nomi birre famose in maniera da dover sceglierne una tra quelle e clonarla?

Commenti chiusi.