25 settembre 2010: Corso di Birrificazione Tecniche di base

Sabato 25 settembre 2010, presso il Bio Bistrot a Firenze,  terremo il nostro quindicesimo Corso Base, teorico e pratico, di birrificazione per principianti e homebrewers. Il corso durerà circa 5 ore.

I nostri corsi base sono organizzati per tutti i principianti o gli appassionati che vogliono imparare a prodursi la birra in casa. Imparerete due tecniche per fare la birra:

1 – metodo base con il kit luppolato e trucchi per migliorare le ricette
2 – metodo estratti più grani.

Programma:

Inizio Corso ore 09.00

  • Cenni storici sulla birra
  • Perché farsi la birra in casa
  • Introduzione alle tecniche di birrificazione
  • Scelta ed uso dei materiali e delle materie prime
  • Bollitura da kit e suggerimenti per il miglioramento
  • Bollitura da Estratti più Grani
  • Luppolatura, tecniche e assegnazione per sitle di birra
  • Tecniche di raffreddamento
  • Tecniche di sanitizzazione dei materiali
  • Inoculo dei lieviti, ossigenazione e considerazioni sulla fermentazione
  • Conservazione e metodi di maturazione

Fine Corso ore 13.30 (circa)

Costo del corso:
(sono necessari la prenotazione e il pagamento anticipato)

Corso base per iscritti Associazione ………………………..35 euro
Corso base + Tessera Associazione per non iscritti…… 45 euro

Sede:
Bio Bistrot, Via Pacini 45-47 Firenze (tel. 055 359704) – mappa di Google

Termine Iscrizioni:
Le iscrizioni termineranno il giorno giovedì 23 settembre 2010.
Le iscrizioni sono a numero chiuso e potrebbero terminare anche prima della data sopra indicata (nr. partecipanti min. 6 e max. 12)

Link: www.biobistrot.it

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb