A cena con le birre di Almond ’22 – 17 dicembre 2009

almondGiovedì 17 dicembre 2009 alle ore 20:30 ci ritroveremo in via Guelfa,  nel centro di Firenze, all’Osteria il Giardino per la consueta cena sociale dell’Associazione.

Questa volta il menù sarà tutto dedicato agli abbinamenti con le fantastiche birre artigianali del Birrificio Almond ’22 di Pescara. E chi non le avesse ancora assaggiate non sa cosa si perde!

Menù:

Antipasto: Affettati toscani e Crostini abbinati alla birra Irie

Bis di primi: tagliatelle porcini e tartufo e gnocchi al radicchio trevigiano e taleggio, abbinati alla birra Maxima

Secondi: Grigliata mista composta da rosticciana-salsicce e tagliata, abbinati alla birra Grand Cru

Dessert: torta al cioccolato fondente,  abbinato alla Torbata

Prezzo: €30 per i soci della Pinta Medicea e €35 per i non soci

Info e prenotazioni

Per le prenotazioni potete chiamare il numero 339 1093064 (Fabio) oppure scrivere a: , specificando il numero di posti che intendete prenotare, se siete socio/a e se preferite un tavolo a parte o stare mischiati con gli altri invitati della Pinta.
La prenotazione e il pagamento anticipato sono obbligatori.

Osteria Il Giardino
Via Guelfa, 66
Firenze (FI)
[all’angolo con via Nazionale, mappa di Google]

Link

Birrificio Almond’22: www.birraalmond.com

Schede tecniche delle birre (dal sito di Almond’22):

IRIE

Birra chiara,di colore giallo paglierino e schiuma compatta e persistente.E’ caratterizzata da una leggera speziatura a base di coriandolo,fiori d’arancio,boccioli di rosa,buccia d’arancia amara e dolce. Il malto e il luppolo si bilanciano e vengono a loro volta armonizzati dalla speziatura, andanto a creare una birra elegante, molto beverina, dry e dissetante. Stile: Ale chiara

MAXIMA

La Maxima è caratterizzata da schiuma cremosa ed abbondante, tessitura vellutata e da un intenso colore oro. La luppolatura si armonizza elegantemente con il sapore dolce del malto e del miele dando vita ad una birra che nonostante il grado alcolico risulta fresca, fruttata, floreale e di facile beva.  Stile: Strong ale italiana

GRAND CRU

Nata come birra invernale è diventata un must del nostro birrificio ed è prodotta durante l’intero anno. Ha un colore ambra scuro e schiuma compatta, cremosa ed abbondante. Al naso risaltano subito le spezie e una bella nota fenolica che si armonizza perfettamente con il dolce del malto. Per il brassaggio vengono utilizzati solo luppoli da aroma e lo zucchero biologico Mascobato del circuito equo e Solidale. In bocca sono presenti note di cacao e liquirizia e una bella sensazione di morbidezza. La Grand Cru chiude con una bella nota fresca che la rende di facile beva nonostante la sua natura vinosa. Stile: strong ale belga

TORBATA

Abbiamo creato questa birra assecondando la nostra passione per i whisky torbati. Viene infatti impiegato lo stesso malto torbato dei suddetti whisky. Pensata come “ale” per pochi estimatori del genere, è stata invece accolta molto favorevolmente da un pubblico sempre più aperto e pronto all’esplorazione di nuove birre. I sentori tipici della torbatura sono seguiti da belle note fruttate,dal miele di castagno e una luppolatura che armonizza le note tostate e caramellate dei malti. Stile: Barley wine

Share

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 gestisco e scrivo di birra artigianale su questo sito. Sono docente e giudice in concorsi birrari da quasi un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb