Interviste estive alla Pinta Medicea

L’intervista di Rik su La Nazione…

Ieri è stata una giornata intensa per la nostra associazione. Infatti, sulla cronaca di Firenze del quotidiano La Nazione è stata pubblicata l’intervista a Riccardo Miniati, vice presidente della Pinta Medicea nonché ottimo home brewer e cuoco. Rik ha parlato della birra artigianale e delle attività organizzate dalla nostra associazione. Di seguito il testo integrale dell’intervista.

E su Internet la passione diventa club

SORPRESE, dal tour tra i birrifici artigianali in toscana. Per il volgo, però, non certo per gli intenditori. Ce ne sono, anche da noi.
«Uomini, soprattuto, ma anche donne, in particolare 30-40enni, gente con il gusto vivo del buon mangiare e buon bere», racconta Riccardo Miniati, 37 anni, fiorentino, impiegato in un’azienda privata, buona cultura.
E’ il fondatore del club Pinta Medicea, una novantina di soci, ce ne sono anche dalla Val d’Aosta e dalla Campania.
Si ritrovano su un sito internet, appunto www.pintamedicea.com, «siamo nati — dice ancora Miniati — da un anno appena, con l’intento di promuovere la cultura della birra di qualità in quello che riteniamo un deserto».
D’altra parte, difficile dargli torto: prima di loro, in Toscana esisteva solo un’altra idea del genere, a Lucca, il sito internet è www.arsbirraria.org, nata nel 2006, e più o meno come loro sono nati a Grassina, alle porte di Firenze, I Birranti, sito internet www.ibirranti.com, tutta gente simpatica, sul web si vedono le facce.
Ma che cosa fanno queste associazioni? Vanno solo a giro a sbronzarsi per feste della birra, alla Fantozzi, tipo Peroni gelata e rutto libero? «No, no — chiarisce Miniati — in realtà noi proponiamo corsi. Di degustazione ma anche di fabbricazione casalinga della birra. Insomma, vogliamo sfatare tradizioni legate solo a un tipo di prodotto, e rilanciare l’immagine della birra buona davvero.»

Questa breve intervista si colloca all’interno di uno speciale dedicato da La Nazione alla birra artigianale e di qualità prodotta dai microbirrifici toscani. I file pdf dello speciale (prima_parte e seconda_parte) contengono l’elenco dei microbirrifici attualmente presenti sul territorio toscano e la loro ubicazione.

La localizzazione dei microbirrifici toscani si può vedere anche nella mappa di Google che abbiamo creato per l’occasione e che aggiorniamo costantemente:

Visualizzazione ingrandita della mappa

… e l’intervista a Radio Rosa

La giornata di public relations della Pinta Medicea è proseguita anche nel pomeriggio, quando Riccardo è stato intervistato anche da Radio Rosa (www.radiorosa.it), nel corso di un programma dedicato alla birra di qualità prodotta in Toscana:
[Audio:https://www.pintamedicea.com/birra/wp-content/uploads/2008/07/20080704_intervista_rik.mp3]
Ascolta il file MP3 dell’intervista di Riccardo
Riccardo ha parlato delle varie attività della nostra associazione, dei corsi di home brewing e alla fine suggerisce la ricetta dell’insalata di farro a cui abbinare un’ottima birra al farro (tutte le ricette).

Share
Avatar

Francesca Morbidelli

Mi chiamo Francesca Morbidelli, sono tra i fondatori della Pinta Medicea. Dal 2007 scrivo di birra su questo blog e ne gestisco le varie emanazioni social. Sono docente e giudice in concorsi birrari da un decennio, e collaboro sia con MoBI che con Unionbirrai. My beer resume (in English). Amministratrice del sito de La Pinta Medicea: francesca [at] pintamedicea.com - Twitter: @pintamedicea e @storiediweb